Juniores. Pari emozionante per la Pls, pareggiano Picchi e Antignano

Mediagallery

di Gianni Picchi

Pro Livorno Sorgenti – S.C. Cenaia 2-2

Pro Livorno Sorgenti ( 4-4-1-1) Anzano, Colombini, Brilli, Brondi( 35’ Del Corona) Verzoni, Quaglia, Cammellini ( 62’ Brizzi) Verani, Botti, Giusti, Fiorenzani ( 75’ Raffalli). A disp: 12 Bartorelli 13 Melita 14 Marrucci 15 Cesarano All. Viterbo
Sport Cultura Cenaia ( 3-4-3) Hoxa, Bonamassa ( 46’ Novi) Priami, Cerboneschi, Tintori, Di Cocco, Biso ( 46’ Casangiu) Barsacchi ( 74’ Giovannelli ) Marabotti ( 59’ Incrocci ) Hoda, Sodini. A disp: 12 Corsi 14 Lottini 17 Gambini All. Pagliari
Arbitro: Melis di Piombino
Reti: 45’ Verani, 85’, 91’ Hoda 89’ Giusti (r)

Il Cenaia di mister Pagliari riesce a portar via un punto dal Gymansium. La Pls ha creato molto; ma non è riuscita a mettere a frutto il gran lavoro. E’ stato un finale incertissimo fino al triplice fischio. In sei minuti tre reti. Ma la “vecchia” legge, non scritta; ma tanto vera, se non riesci a mettere in cassaforte il risultato, poi vieni punito. E cosi’ è stato. In campo quest’oggi abbiamo visto una squadra diversa da quella di Grosseto; c’è solo da limare alcune disattenzioni in difesa. La squadra ha dimostrato di avere una migliore entità, di esprimere un gioco piacevole, e di avere anche una buona caratura tecnica. Se, poi, trova la “cattiveria” giusta sotto porta, può dare molte soddisfazioni. Il Cenaia ha dato dimostrazione di essere una squadra difficile da affrontare, con buone individualità, e con una buona condizione fisica, e con tanto orgoglio, mai doma. Ma la Pls, oggi, meritava qualcosa in più.
Matteo Anzano, classe 1997, oggi ha fatto il suo debutto in campionato (Fraschetti indisposto, e Pagni squalificato). Il ragazzo ha dimostrato buone doti tecniche, dando tranquillità alla squadra. Oggi ha dimostrato di meriate la maglia numero 1.
Cenni di cronaca
31’ Una palla rinviata dalla metà campo locale supera la difesa. Il portiere ospite esce dall’area , ma Botti ci crede e al limite dell’area si eleva e tocca di testa, e la palla va in rete. L’arbitro annulla. Botti ha toccato in anticipo, poi, essendo il portiere in uscita alta, è andato a scontrarsi con l’avversario.
45’ Gol. Calcio d’angolo a favore Pls. La palla spiove al limite dell’area piccola. Verani anticipa tutti, e schiaccia, di testa, in rete.
71’ Azione sulla sinistra. Palla spiovente in area di rigore. Botti sale più in alto di tutti e di testa cerca e trova l’angolo basso. Hoxa si distende ed allontana la minaccia.
85’ Gol. Azione sulla destra in azione ospite. Cross. Hoda dall’area piccola, batte a rete.
88’ la Pls gioca in fascia sinistra. Brizzi punta un avversario ed entra in area di rigore; ma viene messo a terra. Rigore.
89’ Gol. Giusti sul dischetto, con precisione, insacca.
91’ Gol. Il Cenaia si getta in avanti: dalla trequarti in area locale, parte un tiro che sbatte sulla traversa. La palla torna in campo e Marabotti ribatte a rete. Anzano vola ed allontana. A pochi metri Hoda, in libertà pareggia.

Commento alla giornata
Sei pareggi e due sole vittorie, tutte casalinghe. Il Piombino non va oltre il pareggio, tra le mura amiche, con il Picchi; ma un punto per mantenere la testa della classifica.
Il Forcoli si fa imporre il pareggio in casa. E si fa raggiungere dal Valdarbia, vittorioso sul fanalino di coda Barbanella. Poi quattro squadre a quota 14. Tutte con la voglia di andare a fare bugiardi coloro che hanno detto Forcoli per la vittoria finale.
Valdarbia e Cecina viaggiano in una posizione ibrida, ancora non hanno dimostrato ciò che vogliono dal campionato. Dopo di che cinque squadre nel giro di 3 punti. Sul fondo ha preso una bella “boccata” d’ossigeno il Venturina, che lascia solitari i grossetani su fondo.
Dopo sette giornate il campionato non offre molti spunti. Risultati altalenanti, con squadre che non hanno, ancora, trovato continuità, in fatto di vittorie.

Risultati 7° giornata
Antignano – Castelbadie 1-1
A.Piombino – A.Picchi 1-1
Forcoli – S.Miniato 1-1
PLS – S.C. Cenaia 2-2
Roselle – C.Fiorentino 2-2
Valdarbia – Barbanella 3-2
V.Mazzola – Cecina 0-0
Venturina – Gracciano 2-1

Classifica: A.Piombino 16 /// Forcoli, Valdarbia 15 /// Castelbadie, Cenaia, PLS, 14 /// Cecina 12 /// V.Mazzola, Antignano 9 /// S.Miniato. A.Picchi, Castelfiorentino 6 /// Gracciano, Roselle 5 /// Venturina 4 /// Barbanella 1

Prossimo Turno
A.Picchi – Venturina
Gracciano – Roselle
C.Fiorentino – Antignano
Castelbadie – Valdarbia
Barbanella – Forcoli
Cenaia – Piombino
Cecina – PLS

Riproduzione riservata ©