Juniores. La Pls espugna Cenaia, Picchi e Antignano ko

Mediagallery

di Gianni Stampa

S.C. CENAIA – PRO LIVORNO SORGENTI 1-2
S.C.Cenaia ( 4-3-1-2 ) Uoxa, Novi ( 65’ Tintori) Bonamassa, Boccaccio ( 83’ Lottini) Di Cocco, Marconi, Turini ( 55’ Cerboneschi) Incrocci ( 57’ Giovannelli) Marabotti ( 57’ Hoda) Casangiu, Barsacchi 12 Corsi All. Pagliari
Pro Livorno Sorgenti (4-3-1-2 ) Pagani, Mascagni, Quaglia ( 46’ Brondi) Cammellini, Raffalli ( 67’ Melita) Verzoni, Verani, Giusti, Botti ( 65’ Di Grande) Domenici, Fiorenzani 12 Anzano 14 Bertolla All. Falleni
Arbitro: Devincienti di Lucca
Reti: 14’ Domenici 18’ Casangiu 34’ Cammellini

La Pls torna dal Pennati di Cenaia con una convincente vittoria. Nella prima parte gli amaranto di mister Falleni hanno dettato i tempi di gioco, creando molte azioni da gol, ma poco finalizzate. Nella seconda parte gli arancioni pisani entrano in campo con uno spirito diverso, aumentando i ritmi e, dopo nemmeno un minuto, colpiscono un palo, con Pagani battuto.
La Pls si scuote, e prende nuovamente il pallino del gioco, ed inizia nuovamente a creare, ma, ancora, mancando in fase di realizzazione. Al Cenaia restano solo qualche contropiede; ma si esauriranno al limite dell’area di rigore. Negli ultimi quindici minuti la Pls ha un calo atletico, diminuisce di intensità, ed il gioco diventa prevedibile . Il Cenaia ne approfitta. Guadagna campo, e presidia la metà campo avversaria. Molto gioco, ma poco lavoro per Pagani. Il tutto si risolve in cinque calci d’angolo, che non sortiscono nessun effetto positivo per i giocatori di mister Pagliari. Sul finire, con quattro minuti di extra time, la Pls, con rapidi contropiede può aumentare il suo bottino, prima con Fiorenzani, poi con Brondi, e Cammellini, che sfiora l’incrocio dei pali su calcio di punizione. Al triplice fischio gli amaranto vanno verso la tribuna per festeggiare con i suoi fans.
Le Reti
14’ PLS in vantaggio. Azione sulla destra con scambi di prima intenzione fra Verani, Botti e Fiorenzani, Verani cross sul secondo palo, dove Domenici stop, e tiro, ed è gol
18’ Pareggio Cenaia. Casangiu entra in area da sinistra, difesa incerta, il numero 10 punta verso la porta. Pagani esce a terra per chiudere, la palla batte sul copro del portiere, ed entra in rete.
34’ Vantaggio PLS. Punizione alcuni metri fuori area di rigore, centralmente. Cammellini cerca e sfiora il palo a mezza altezza, forte e preciso, niente da fare per Uoxa.

Risultati 7° Giornata di ritorno
A.Picchi – A.Piombino 0-1
B.Gracciano – Venturina n.p.
Castelbadie – Antignano 3-0
C.Fiorentino – Roselle 0-1
N.Barbanella – Valdarbia 1-2
S.C. Cenaia – PLS 1-2
S.Cecina – V.Mazzola 3-2
S.Miniato – Forcoli 1-3
CLASSIFICA: A.Piombino 47 /// Cecina 41 /// Castelbadie 39 /// Antignano, Valdarbia, Forcoli 38 /// PLS 37 /// V.Mazzola 33 /// Cenaia, A.Picchi 28 /// *Gracciano, S.Miniato 23 /// Castelfiorentino, barbanella 17 /// Rosellle, * Venturina 15
* -1 partita
Prossimo Turno
Antignano – Castelfiorentino
A.Piombino – S.C. Cenaia
Foroli – Barbanella
PLS – S.Cecina
Rosell – Gracciano
Valdarbia – Castelbadie
V.Mazzola – S.Miniato
Venturina – A.Picchi

Riproduzione riservata ©