Fossi e Giusti show e le ragazze della Pls volano

Mediagallery

di Gianni Picchi

Livorno Sorgenti – Ponte a Greve 5-3

Livorno Sorgenti ( 4-4-2) Geppini, Meini ( 61’Chiellini) Fornaciari (83’ Signori) La Monica, Sidoni, Campanile, Poeta, Ceci ( 88’ Berri) Giusti, Fossi, Romani. A disp: 12 Atiki 14 Alessandri 17 Rossi 18 Mantovani All. Paganini
Ponte a Greve ( 4-4-2) Sacchi F., Migliorini, Pioni ( 71’ Galingani) Pizzirani, Auletta, Dervici, Loriga ( 46’ Agostini) Armaroli, Sacchi A., Pili, Musconi 13 Palla 14 Lavorini All. Galingani
Arbitro: Gialdini di Lucca
Reti: 5’ 19’ Giusti 25’ 86’ Fossi 35’ Sacchi A. 37’ Pizzirani 39’ Dervici 40’ Fornaciari

La finale nel mirino del Livorno Sorgenti che battendo il Ponte a Greve conquista il diritto di giocarsi questa chance. Giusti e Fossi hanno affossato la squadra fiorentina. Due attaccanti di razza, che, ogni volta, che puntano l’area di rigore, fanno tremare le difese avversarie.
Dopo la fiammata iniziale, in 25’ tre reti, la partita sembrava già in cassaforte, invece in quattro minuti le fiorentine hanno rimesso il risultato in parità. Concentrazione ed errori tecnici alla base di questi minuti grigi. Sul finale, l’orgoglio delle amaranto, oggi in maglia bianca per dovere di ospitalità, ha ritrovato morale, gioco, gol, ed un palo a firma di Giusti, che adesso è a quota trenta, tra campionato e coppa.
Nel secondo tempo, sule ali del vantaggio acquisito, era da aspettarsi un Livorno Sorgenti padrone della situazione. Purtroppo non si è verificato. E le ospiti diverse volte si sono presentate dalle parti di Geppini, ma la mira non era quella giusta.
Così i numerosi tifosi in tribuna sono stati col fiato sospeso fino all’86’, quando Fossi ha trovato la via del gol.
Ed ora l’ultimo atto contro l’Aglianese che ha battuto il Siena (3-1), già vincitrice del campionato di serie C. L’appuntamento è fissato per sabato 24 maggio, alle 16, al campo Buozzi di Firenze (Due Strade).
Le reti
5’ Poeta scende in fascia destra. Cross rasoterra. Giusti, con un contromovimento, si presenta davanti a Sacchi e mette in rete.
19’ La Monica, da centrocampo, imbuca per Giusti, in dubbio fuorigioco, entra in area e trova il palo più lontano. E’ il raddoppio.
29’ Giusti entra in area, attira due avversarie, e serve Fossi sulla sinistra. Stop di sinistro, e calcio di interno destro. Incrocio dei pali opposto. Eurogol.
35’ Avversarie in attacco. Palla sulla estrema sinistra, in area di rigore. Meini nel controllare la palla gli batte sul braccio. Rigore. Sul dischetto Sacchi A, Geppini non può fare niente.
37’ Azione dalla trequarti per le ospiti. Palla al limite dell’area piccola. Difesa disattenta. 2 avversarie a contatto con Geppini, che respinge il primo tiro, la palla giunge a Pizzarani, che deposita in rete.
39’ Azione in fascia destra. Dervici, palla al piede, entra in area, e calcia sul palo più lontano: nulla da fare per Geppini.
40’ Ceci dalla trequarti imbucata per Fornaciari, entra in area, e batte Sacchi.
86’ Fossi al limite dell’area raccoglie palla, trova uno spazio e, di destro, mette palla in rete nell’angolo basso a destra del numero 1 ospite.

Riproduzione riservata ©