Eccellenza. Prezioso successo per la Pro Livorno Sorgenti

Mediagallery

di Gianni Stampa

PRO LIVORNO SORGENTI – LAMMARI 2-1
Pro Livorno Sorgenti ( 4-1-2-3) Sannino, Spagnoli, 70’ Brizzi) Rossi, Sgariglia, Falleni, Domenichini, Pellegrini , Bozzi ( 75’ Bachini) Filippi, Hemmy, Zoncu 12 Rizzato 14 Rivecci 15 Facenna 16 Voliani 17 Sarais Aal. Niccolai
Lammari ( 4-4-1-1) Fiaschi, lavorini, Battistoni, mancino ( 71’ Curumi) Della latta, Del carlo., Donati, Petrini ( 63’ Lencioni ) Raffi, Bianchini ( 37’ Petroni ) Di Mauro 12 Bolognesi 13 Marchetti 16 Zuncheddu 19 Frediani All. Petroni
Arbitro: Cioce d Pisa ( Carbone-Corti di Pisa)
Reti: 13’ Rossi 35’ Bozzi 80’ Falleni ( aut.)
Espulso: 94’ Pellegrini per doppio giallo

Continua la serie positiva della Pls. Questa volta a farne le spese è il Lammari, con 12 punti di vantaggio sulla squadra amaranto. E nessuno se n’è accorto. Anzi. Il primo tempo è stato un monologo dei ragazzi di mister Niccolai. I lucchesi si sono visti in due sole occasioni: 35’, azione di calcio d’angolo, dove la difesa locale ha respinto. Poi al 40’. Punizione sulla trequarti a destra. La palla spiove in area; ma Sannino, con bella scelta di tempo, respinge a due pugni. Per il resto è stato un bel vedere. Ma, come ormai succede, creare molti azioni da rete; ma finalizzazioni poche. Nonostante ciò due reti di ottima fattura. E con Hemmy, Zoncu e Filippi il bottino poteva essere aumentato. Ma al 40’ da un’azione, che non dava segnali di preoccupazione, il Lammari può andare in rete. Da una punizione dalla trequarti in area locale, palla aerea in mezzo all’area, dove Sannino, in uscita, non trova la palla, e Raffi batte a rete. Falleni, ben appostato sulla linea, allontana la minaccia.
Nel secondo tempo la musica non cambia; ma il pressing amaranto diminuisce di intensità, ed i lucchesi hanno qualche spiraglio in più. Ma Sannino non corre soverchi pericoli. Le possibilità di andare ancora in rete per la Pls ci sono, con Filippi, Hemmy, Pellegrini, Zoncu; ma Fischi, per un motivo, od un altro, riesce a salvarsi. E mentre la Pls continua a giocare da applausi, il Lammari, nella cenere, trova la rete, che resterà della bandiera. Grazie a Falleni, che è sfortunato in un intervento in scivolata.
Le reti
13’ vantaggio Pls. Punizione vicina all’area di rigore in fascia destra. La palla arriva in area. Nel mucchio alcuni secondi di flipper, poi la palla schizza a sinistra, sul secondo palo, dove arriva Rossi, e, di destro, calcia all’incrocio dei pali, sul lato opposto
35’ Doppio Vantaggio Pls. Punizione al vertice area di rigore a destra. Batte Rossi. Incrocio de pali. La palla ritorna in campo e Bozzi, in anticipo su tutti, mette alle spalle di Fiaschi.
80’ In gol il Lammari. Azione sulla destra con cross appena dentro l’area piccola. Falleni nell’intento di anticipare, in scivolata, colpisce male, e mette palla nell’angolo basso opposto
Risulttai 8° Giornat di Ritorno
Camaiore – Forcoli 2-0
C.Fiorentino -. U. Taccola 2-5
Cuoiopelli – Seravezza 1-1
Ghivizzano – Viareggio 1-0
PLS – Lammari 2-1
R-Querceta – Castelnuovo 3-2
Rosignnao . A.Piombino 0-0
S.C.Cenaia – Pietrasanta 1-1
Riposava: M. La Portuale
CLASSIFICA: Viareggio, Ghivizzano 48 /// Camaiore 45 /// Cenaia 39 /// Querceta 38 /// Lammari 35 /// Pietrasanta 34 /// Cuoiopelli 33 /// Seravezza 32 /// La Portuale 28 /// PLS, U.Taccola 26 /// Forcoli 25 /// Castelfiorentino 25 /// Castelnuovo 23 /// A.Piombino 22 /// Rosignano 17
Prossimo Turno
A.Piombino . Ghivizzano
Castelnuovo – Rosignano
Forcoli – Querceta
Lammari – Cenaia
M.La Portaule – Camaiore
Pietrasanta – Cuoiopelli
Seravezza – PLS
Vireggio – Cuoiopelli
Riposa: U.Taccola

Riproduzione riservata ©