Eccellenza. La Pls acciuffa il pareggio in extremis

Mediagallery

di Gianni Picchi

MARINA LA PORTUALE – PRO LIVORNO SORGENTI 1-1
M.La Portuale (4-3-3) Sardella, Francini ( 69’ Fappani) Verducci, Cusini, Avallone, Carusio, Lombardini, Baldini, Ceccarelli, Costa ( 67’ Ricciardi) Bondielli ( 80’ Monaco). A disp: 12 Vitaloni 14 Schintu 15 Soldani 18 Orsini All. Adami
Pro Livorno Sorgenti (4-1-2-3 ) Sannino, Spagnoli, Rossi, Sgariglia, Falleni, Domenichini, Pellegrini ( 83’ Del Corona) Bozzi, Filippi, Sarais ( 64’ Bachini) Zoncu ( 71’ Arbulla). A disp: 12 Anzano 3 Brizzi 14 Pacini 18 Facenna All. Niccolai
Arbitro: Cioni di Valdarno ( Ricci – Cecchi di Carrara)
Reti: 37’ Ceccarelli 93’ Rossi

Quando si dice porta stregata, è il caso della Pls, sul campo del Romagnano, contro La Portuale, che riesce a trovare il gol del pareggio solo al 93′. A volte nel calcio, ma anche nella vita, si dice che una componente fondamentale è la fortuna, però oggi i locali ne hanno approfittato. Mentre la Pls, sul sintetico, stava dimostrando come si può giocare al calcio, tra le approvazioni del pubblico locale, va sotto di una rete. Gli amaranto continuano a produrre gioco, ed azioni, che avrebbero dovuto avere un finale diverso. Niente. Così al riposo. Nella ripresa i giallorossi apuani hanno eretto un muro di 10 giocatori davanti l’area di rigore, per chiudere ogni spazio. E nel momento che entravano in possesso di palla, lanci lunghi, con uno o, al massimo, due giocatori, che andavano alla ricerca del pallone.
Tantissime le azioni costruite dagli ospiti, ma ogni volta qualche ostacolo (corpo, gamba, o piede, e talvolta il portiere), impediva loro di gonfiare la rete. Quando ormai tutto sembrava restare nel grigio, come la giornata, il capitano ha pensato di tentare l’ultima carta. E con un gol europeo, tecnica e classe in questo tiro, la Pls ha potuto, almeno, sorridere.

Le Reti
37’ Vantaggio la Portuale. Palla dallatrequarti locale in fascia opposta, cross verso il centro dell’area, dove un nugolo di folla nascondeva la palla; ma non per Ceccarelli, che, con grande furbizia, trova il tempo di anticipare la difesa ospite, e mettere alle spalle d Sannino.
93’ Pareggio Pls. Punizione 19 metri fuori area di rigore, spostato a sinistra. Sulla Giacomo Rossi. Interno sinistro, effetto giusto, e la palla supera la barriera e si infila in rete a fil di palo.
Risultati 14° Giornata
A.Piombino – U.Taccola 2-2
Camaiore – Cuoiopelli 1-3
Castelnuovo – C.Fiorentino 2-1
Forcoli – Cenaia 0-0
La Portuale – PLS 1-1
Querceta – Ghivizzano 1-1
Seravezza – Lammari 0-2
Viareggio – Pietrasanta 2-0
Riposava: Rosignano
CLASSIFICA: Viareggio 31 /// Camaiore, Lammari 25 /// Ghivizzano 24 /// Pietrasanta 22 /// Seravezza, Cuoiopelli 20 /// PLS 19 /// Cenaia 18 /// La Portuale 17 /// Querceta 16 /// Forcoli 15 /// Rosignano 12 /// U.Taccola, A.Piombino 11 /// Castelfiorentino, Castelnuovo 9
Prossimo Turno
Castelfiorentino – Forcoli
Cuoiopelli – Querceta
G.U.Taccola – Castelnuovo
Ghivizzano – Rosignano
Lammari – Viareggio
Pietrasanta – A.Piombino
PLS – Camaiore
S.C.Cenaia – La Portuale

Riproduzione riservata ©