Eccellenza. La Pls non sfonda il muro dell’Urbino

Mediagallery

di Gianni Stampa

PRO LIVORNO vs U. TACCOLA 0-0
Pro Livorno Sorgenti ( 4-1-2-3 ) Sannino, Brizzi, Rivecci, Spagnoli, Filippi, Facenna ( 65’ Domenichini) Bozzi( 68’ Botti) Pellegrini ( 62’ Sarais) Hemmy, Zoncu. A disp: 12 Rizzato 13 Giusti 17 Voliani 18 Cammellini All. Niccolai
U.Taccola (4-4-2 ) Bertini, Bani, Mattiello, Taglioli, Casali, Casarosa, Marino, Ble ( 46’ Menicagli) Giannini ( 66’ Randi) Lorenzini, Vaglini ( 63’ Coscetti). A disp: 12 Frassi 13 Alabi 15 Franchi 16 Panattoni All. Hemmy ( squalifcato) in panchina Borroni
Arbitro: Campagni di Firenze ( Lisi di Firenze – Giuntoli di Pistoia )
Espulso: 60’ Mattiello

Un pareggio che non porta miglioramenti di classifica ad entrambe le squadre, anzi, visti i risultati, a quota 22, terz’ultimo posto, adesso ci sono cinque formazioni. Quindi ancora tutto da giocare per la salvezza. La partita nel primo tempo era scorsa via senza grosse emozioni. I padroni di casa, come loro solito, pensano a giocare, mentre i locali attendono, e ripartono cercando la profondità. Solo in due occasioni Bertini deve intervenire, prima su Hemmy, e poi su Zoncu; ma in entrambi casi saranno solo calci d’angolo.
Nella ripresa parte veloce la squadra termale, ed al 46’ ed la 56’, prima con Giannini, poi con Vaglini, impegna Sanino in uscita a terra. Dopo poco doppio giallo, quindi rosso, per Mattiello. La Pls capisce che potrebbe essere l’occasione per andare a prendere i tre punti. La squadra aumenta i giri del proprio motore, Zoncu sulla destra guadagna terreno, spesso, sul suo avversario; ma i suoi cross, o tiri nel “mucchio” non vanno mai a buon fine, la difesa pisana avrà sempre ragione. Così sulla spinta della Pls, oggi in maglia bianca, si arriva al 94’, quando ecco il triplice fischio, ed il risultato resta quello di partenza, 0-0. Il punto avrà un maggior effetto positivo sull’Urbino Taccola, dal fatto che, raggiunto con l’ultimo quarto d’ora in dieci. Infine mister Hemmy ha mantenuto le due punte fino alla fine, solo che in fase di non possesso Lorenzini tornava a dare manforte ai compagni di centrocampo.
Risultati 6a Giornata
Camaiore – A.Piombino 1-1
Cuoiopelli – Pietrasanta 1-1
Ghivizzano – Lammari 3-1
La Portuale – Castelnuovo 2-2
PLS – U.Taccola 0-0
R.Querecta – Viareggio 1-3
Rosignano – Seravezza 1-3
S.C.Cenaia – C.Fiorentino 0-1
Riposava: Forcoli
CLASSIFICA: Viareggio 45 /// Ghivizzano 42 /// Camaiore 41 /// Cenaia 37 /// Lammari 35 /// Querceta 34 /// Pietrasanta 32 /// Seravezza 31 /// Cuoiopelli 29 /// La Portuale 28 /// Forcoli, PLS, Castelnuovo, U.Taccola, Catelfiorentino 22 /// a. Piombino 20 /// Rosignano 16
Prossimo Turno
A.Piombino – Querceta
Castelnuovo – Camaiore
Forcoli – La Portuale
G.Taccola – S.C.Cenaia
Lammari – Cuoiopelli
Pietrasanta – PLS
Seravezza – Ghivizzano
Viareggio – Roasignano
Riposa: Castelfiorentino

Riproduzione riservata ©