Eccellenza. Ko fin troppo severo per la Pls

Mediagallery

di Gianni Picchi

PRO LIVORNO SORGENTI – GHIVIZZANO BORGO 2-4
Pro Livorno Sorgenti ( 4-1-2-3 ) Sannino, Brizzi, Rossi, Spagnoli, Sgariglia, Filippi, Domenichini, Bozzi ( 78’ Voliani) Pellegrini ( 61’ Sarais) Hemmy, Zoncu ( 75’ Fiorenzani) A disp: 12 Rizzato 13 Rivecci 14 Facenna 15 Arbulla All. Niccolai
Ghivizzano B. (4-2-4 ) Frazza, Borgia, Angeli, Cecchini, Vita, Barretta, Cecchetti ( 69’ Carignani) Sireno, Vanni, Colombi, Saviozzi ( 82’ Lelli). A disp: 12 Dinelli 13 Dunajev 16 Alfredini 17 Babboni 18 Mini All.Fanani
Arbitro: Camoni di Pistoia ( Bocolini-Cheli di Pisa)
Reti: 11’ Pellegrini 17’ Barretta 43’ Sireno 56’ Filippi 66’ Saviozzi 72’ Vanni

E’ finita con un punteggio troppo severo per la Pls. La squadra di mister Niccolai aveva portato pensieri positivi ai suoi tifosi con l’eurogol di Filippi, che raggiungeva il pareggio; ma a quel punto i biancorossi, che puntano al salto di categoria, nonostante il Viareggio, hanno messo in campo la maggior esperienza che è coincisa con un calo degli amaranto.
La sosta ha fatto ricaricare le pile ai livornesi; ma ancora qualcosa manca. Niccolai ha dovuto apportare modifiche ad una difesa ormai collaudata. Falleni non ha recuperato da problemi muscolari, e quindi Spagnoli centrale, e dentro Brizzi, classe ’97. In avanti Hemmy aveva una caviglia non in perfette condizioni; ma, in campo, contro certi avversari, sarebbe stato di maggior aiuto, di un giovane. Infine un cambio forzato. Pellegrini ha sentito una fitta alla coscia, e, quindi, fuori e dentro Sarais.
Poi, nel finale, sotto di due reti, in campo due punte, Voliani, ’97, rientrato ieri con la Juniores, dopo un periodo di lavoro con Mauro Perondi, il fisioterapista, e Fiorenzani, ’97, al suo debutto in prima squadra.
Al termine il team della Pls non è rientrato negli spogliatoi con il sorriso sulle labbra, anche dal fatto che, al 91’, da un cross di Rossi, Sgariglia, sul secondo palo, di testa batte a rete e un giocatore ospite con il braccio ha tirato fuori la palla. Inutili le proteste dei giocatori amaranto, che hanno attorniato l’arbitro. Non sarebbe stato il gol a rimettere sul binario giusto il risultato; ma sappiamo quanto sia importante la condizione psichica, e di conseguenza l’autostima.
Le Reti:
11’ Vantaggio PLS. Zoncu batte da calcio d’angolo, tocco per Domenichini che lascia passare, Rossi allunga la traettoria, arriva Pellegrini, che, dal centro dell’area, di sinistro, trova l’angolo basso alla destra di Frezza.
17’ Pareggio Ghivizzano. Sireno da calcio d’angolo, Barretta, al limite area piccola, di testa trova l’incrocio dei pali opposto.
43’ Vantaggio Ghivizzano. Sireno riceve palla al limite dell’area locale, entra palla al piede, supera due avversari e beffa Sannino.
56’ Pareggio PLS. Filippi riceve al vertice area di rigore opsite. Controllo e di sinistra trova l’incrocio dei pali opposto. Eurogol.
66’ Vantaggio Ghivizzano. Azione ospite sulla fascia destra. Saviozzi entra in area e punta a rete. Il numero 8 ospite approfitta della libertà che gli concedono i difensori, e raggiunto il vertice dell’area piccola, sull’uscita di Sannino, di interno sinistro, mette palla in rete nella parte opposta.
72’ Il Ghivizzano fa quaterna. Scende Angeli sulla fascia destra, cross al centro dell’area, e Vanni, di testa, mette alle spalle di Sannino.
Risultati 1° Giornata di Andata
C.Fiorentino – Querceta 6 gennaio ore 14.30
Lammari – Forcoli 6 gennaio ore 14.30
Pietrasanta – La Portuale 1-1
PLS – Ghivizzano 2-4
Seravezza – Castelnuovo 0-0
S.C.Cenaia – Rosignano 3-0
U.Taccola – Camaiore 0-1
Viareggio – A.Piombino 1-1
Riposava: Cuoiopelli
CLASSIFCA: Viareggio 36 /// Camaiore 32 /// Ghivizzano 31 /// Pietrasanta, Cenaia 30 /// Lammari 26 /// Cuoiopelli, Seravezza 24 /// Querceta, la Portuale 22 /// PLS 20 /// U.Taccola, Castelnuovo 17 /// Forcoli 16 /// Rosignano , A.Piombino 15 /// Castelfiorentino 11
Prossimo Turno
Camaiore – Pietrasanta
Castelnuovo – Viareggio
Cuoiopelli – PLS
Forcoli – Seravezza
Ghivizzano – Cenaia
La Portuale – Lammari
Rosignano – Castelfiorentino
Querceta – U.Taccola
Riposa: A.Piombino

Riproduzione riservata ©