Calcio femminile, Livorno ai quarti

Mediagallery

QUARTI DI FINALE COPPA TOSCANA SERIE C

Livorno Sorgenti vs Arezzo 4-2

Livorno Sorgenti: Geppini (81’Atiki), Meini (46’Fornaciari) Rossi, La Monica, Sidoni (80’Chiellini) Campanile, Fossi, Ceci, Giusti, Mantovani (57’Berri), Poeta (86’Alessandri). All. Paganini
Arezzo: Fuschiotti, Miasnikava, Renzoni, Mattiacci, Giorgini, Verde, Rosignoli, Torrioli, Lucarini, Toppi, Bianchetti. A disp. Fabbroni, Acunzo, Renzini, Baldi, Antonelli. All. Tucci
Reti: 28’Giusti (L) 33’ rig. Fossi (L) 43’Toppi (AR) 59’Berri (L) 85’Rosignoli (AR) 86’Fossi (L)

di Gianni Picchi
Il Livorno Sorgenti passa ai quarti di finale di Coppa Toscana. Poker contro l’Arezzo con doppietta di Fossi, una gara dove le livornesi hanno meritato il passaggio del turno.
Ceci e La Monica in mezzo la campo, e davanti il duo “terribile Fossi – Giusti, hanno steso le aretine che si erano illuse con la loro partenza a sprint, tanto che la 7’ arano andate vicine al gol on Lucarini, che, da dentro l’area di rigore, manda la palla a sfiorare la traversa.
Una volta scampato il … pericolo, le ragazze di mister Paganini cambiano passo, e registro, cosi’, al 28’, vanno in rete. Fossi batte un cacio d’angolo, palla al centro dell’area,  dove la Giusti, più in alto di tutte, colpisce di testa e batte Fuschiotti.
Il Livorno insiste, e Ceci entra in area, dove viene messa per le terre. Rigore. Fossi va sul dischetto. Classico, portiere da una parte e palla dall’altra.
Dopo il raddoppio le amaranto tirano il fiato, senza mai concedere spazi alle avversarie. E solo al 43’ su calcio d’angolo dimezzano il risultato. Calcio d’angolo per le ospiti, e Toppi di testa batte Geppini. Poco dopo il riposo.
Ripresa con il solito tema, dove il Livorno controlla senza subire iniziative. Solo che, al 51’, con una punizione dai venticinque metri, Torrioli mette paura alle livornesi, colpendo la traversa, a portiere battuto. Subito mister Paganini fa entrare Berri, ed esce Mantovani. ED il tris orta la firnma proprio della nuova entrata. L’azione nasce da una rimessa laterale, a metà campo. Berri riceve e, di prima intenzione, calcia verso la porta, dove Fuschiotti, troppo fuori, si fà sorprendere. La palla si infila nell’angolo alto alla destra del numero 1.
Il Livorno Sorgenti capisce che la semifinale stà diventando realtà. E Ceci, al 62’ tenta un colpaccio, da trenta metri. Questa volta Fuschiotti si supera, e respinge in corner. Sulla susseguente azione La Monica, appena dentro l’area di rigore batte a rete con precisione, Fuschiotti è battuta; ma un difensore, sulla riga bianca, non gli permette di gioire.
Per infortunio esce Geppini ed entra Atiki. Il Livorno aspetta il triplice fischio. Ma l’Arezzo, con Rosignoli trova il raddoppio. A questo punto il Livorno Sorgenti, per non cadere in … errore, aumenta il ritmo, e fa poker. Giusti scende in fascia destra, e serve Fossi in area di rigore, che, di prima intenzione, gonfia la rete. Ed è  semifinale di Coppa Toscana.
Domenica 18, ore 16.00, al Magnozzi, scenderà il Ponte a Greve
Quarti d Finale… Risultati
Livorno Sorgenti – Arezzo 2-4
Ponte a Greve – 2003 Lucca 1-1
Siena– Seravezza 5-5 ( Siena passa ai C.di r.)
Pisa– Real Aglianese 2-4

Riproduzione riservata ©