Greco al Genoa. Paulinho va dagli arabi per 8 milioni. Braccio di ferro Nicola-Spinelli. Il mister: “Resto se…”

Mediagallery

Il centrocampista Leandro Greco ha risolto in via consensuale il contratto con il Livorno e ha firmato un triennale con il Genoa. Ecco il comunicato ufficiale del Livorno: “L’A.S. Livorno Calcio comunica di aver risolto in via consensuale il contratto economico che legava le prestazioni sportive del calciatore Leandro Greco alla società amaranto”. Ecco il comunicato ufficiale del Genoa: “Il Genoa Cricket and Football Club comunica di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive del centrocampista Leandro Greco. Il giocatore ha sottoscritto con la società un contratto triennale”.

Braccio di ferro Nicola-Spinelli – Braccio di ferro in casa amaranto tra Aldo Spinelli e l’allenatore. Nelle ultime settimane si sono susseguite tra le parti una serie di incontri per capire se Nicola sarà l’allenatore del Livorno anche nella stagione 2014-2015. Il patron e il mister sembrano essere su posizioni distanti. Da una parte il progetto societario di puntare su una squadra al risparmio con l’obiettivo di valorizzare giovani di prospettiva, come Gonnelli, e dall’altra Davide Nicola che invece chiede di avere a disposizione una squadra competitiva in grado di puntare subito alla massima serie.
Il numero uno amaranto, che al momento non pare intenzionato a prendere in considerazione questo scenario, tanto da aver lanciato una sorta di ultimatum al mister: o alleni il Livorno così, oppure ognuno per la propria strada. Staremo a vedere gli sviluppi della vicenda che sembra aver assunto, come detto, i contorni di un braccio di ferro fra le parti. Sta di fatto, aggiungiamo noi, che avere Nicola sulla panchina rappresenterebbe senz’altro un valore aggiunto per tutto l’ambiente. “Ho parlato con Spinelli tempo fa e recentemente – ha detto il mister Nicola intervistato dalla nostra redazione – per chiarire la mia posizione e per capire se ci fossero o presupposti per proseguire il mio lavoro a Livorno; mettendo a sua disposizione il mio contratto per una eventuale risoluzione consensuale. Al di là delle normali voci di mercato che vedono giornalmente accostare vari nomi di allenatori al Livorno calcio, peraltro mai smentiti dalla società, il presidente mi ha detto che ho un contratto e vuole che lo rispetti. È chiaro che mi aspetto dal presidente una condivisione  ed un dialogo sia sui programmi tecnici che l organigramma tecnico, che fino ad oggi non ci sono stati. Ciò perché non ci sia discrepanza tra gli obiettivi da porci e la loro effettiva raggiungibilità. Se così non fosse allora, per rispetto delle mie ambizioni, quelle della società e soprattutto della lealtà verso i nostri tifosi; insieme decideremo che cosa è meglio”.

I nomi dopo Nicola, spunta Panucci – Quindi, chi potrebbe sedersi sulla panchina amaranto? In pole c’è Baroni (ex Lanciano). Poi il duo del Bari Zavettieri-Alberti. Nelle ultime ore viene fatto anche il nome dell’ex difensore di Real e Roma, Cristian Panucci. Da non scartare la pista Bortolazzi (ex amaranto e ex secondo di Donadoni). Più defilato Torrente. Per Nicola offerta del Pescara e Bologna. In serie A è pronto a farsi avanti il Cagliari se salta Zeman.

Mercato, 5 giocatori verso il ritorno – Paulinho venduto. L’attaccante brasiliano del Livonro, richiesto, n Premier da West Ham e Sunderland è stato invece venduto agli arabi di Al-Jazira per 8 milioni. Per Ceccherini è lotta a due tra Genoa e Palermo. Greco ad un passo dal Chievo (o Genoa). Dionisi, se non avrà il ruolo da titolare, è vicino al Brescia oppure al Bologna. Inoltre, va detto, che il Livorno deve risolvere le situazioni dei giocatori ceduti in prestito con diritto di riscatto. E’ il caso di Mazzoni, Lambrughi, Bernardini, Meola e Belingheri. L’obiettivo della società è quello di riportare il maggior numero possibile di giocatori a casa.

Direttore sportivo – Spinelli vuole Angelozzi, Perotti si occuperà di tutto il settore giovanile con il supporto di Signorelli. Doga verso il Parma con lo stesso ruolo di Perotti.

Primavera – al 99,9% via Zanetti e dentro Gelain, già secondo di Nicola.

Riproduzione riservata ©