Us Livorno, Meloria e Labronica, che vittorie. Weekend amaro per Libertas e Pielle

Mediagallery

di Andrea Alcamisi

Dopo la vittoria in casa di San Giovanni Valdarno, la formazione della Libertas Liburnia Livorno subisce una grossa debacle sul campo di casa. I gialloblu perdono contro l’Etrusca Basket San Miniato. Come per i “cugini” della Libertas, anche i ragazzi della Pielle Livorno subiscono una sonora sconfitta. Le “triglie”, prive di coach Marzini espulso, escono sconfitti dalla trasferta di Agliana. Terza giornata positiva invece per le tre formazioni livornesi del campionato di Serie D Regionale. L’US Livorno Basket, il Meloria Basket 2000 Livorno e la Labronica Basket Livorno, infatti, conquistano una vittoria.

 

SERIE C

LIBERTAS LIBURNIA LIVORNO v Etrusca San Miniato 57-80 (1°: 14-25; 2°: 32-42; 3°: 47-60)
Libertas Liburnia Livorno: Mannucci, Dell’agnello 7, Armillei 14, Dal Canto 2, Visigalli 10, Sidoti 4, Salazar 17, Giusti 3. N.E.: Brunelli E Congedo. ALL.: Pardini

Etrusca Basket San Miniato: Meucci A. 7, Stefanelli 178, Zita 13, Bertolini 17, Panchetti, Parrini 3, Castellacci, Doveri 7, Meucci F. 6, Susini 10. All.: Barsotti

Mega debacle casalinga per la formazione della Libertas Liburnia Livorno, che alla palestra D’Alesio perde contro l’Etrusca Basket San Miniato per 23 punti. Una Libertas che non è mai risultata troppo pericolosa per San Miniato, che riesce così a portare a casa una vittoria senza troppe difficoltà. I gialloblu infatti, chiudendo il primo tempo sotto di 10, non riusciranno più a recuperare e, anzi, perderanno sempre più punti durante la ripresa, con il tabellone che alla fine della partita segnerà il definitivo 57 a 80. Non molto buoni neanche i punteggi individuali per i ragazzi di coach Pardini che, a parte i 17 punti totali di Salazar, i 14 di Armillei e i 10 messi a segno da Visigalli, si trovano tutti sotto la doppia cifra. Prossimo incontro: Pallacanestro Audax Carrara vs Libertas, domenica 9 novembre alle 18.

CLASSIFICA GENERALE: Etrusca San Miniato, 10; Virtus Siena, Cestistica Pescia, Pallacanestro Empoli, 8; Olimpia Legniaia, Virtus Certaldo, Pino Dragons Firenze, 6; Libertas Liburnia, Nuovo Basket  Altopascio, Audax Carrara, 4; Folgore Fucecchio, Galli Terranuova Basket, Juve Pontedera, 2; Basket Valdisieve, 0.

 

SERIE C REGIONALE

Pallacanestro Agliana v PIELLE LIVORNO 82-62 (1°: 25-22; 2°: 43-36; 3°: 68-56)

Pallacanestro Agliana: De Leonardo 7, Bogani 13, Meoni 3, Belotti 8, Limberti 11, Consorti 11, Nieri 13, Cavicchi 14, Salute, Grillini 2. All.: Bertini

Pielle Livorno: Pappalardo, Burgalassi 12, Michelini 7, Bernini 5, Capobianchi 5, Dell’agnello 17, Massoli 8, Canigiani 2, Venditti 2, Giachetti 4. ALL.: Cerri

Perde in trasferta la formazione della Pielle Livorno. Prive di coach Marzini, fuori per squalifica, le “triglie” allenate da Cerri perdono in casa della Pallacanestro Agliana per 82 a 62. Concluso il primo quarto sotto di 3, la formazione livornese perde altri punti importanti nel corso del secondo periodo di gioco, che terminerà poi sul punteggio di 43 a 36. Dopo l’intervallo lungo, i padroni di casa cercano di chiudere la partita definitivamente e allungano così il distacco dagli ospiti, che alla fine del terzo quarto si ritrovano a meno 12. L’ultimo periodo della partita risulta così molto facile per Agliana, che terminerà la partita con ben 20 punti di vantaggio. Anche per la Pielle, come per la Libertas, i punteggi individuali non sono buonissimi; ricordiamo comunque i 17 punti di Dell’Agnello e i 12 di Burgallassi. Prossimo incontro: PIELLE v Asd Montale, domenica 9 novembre alle 18.

 

CLASSIFICA GENERALE: Abc Castelfiorentino, 10; Pallacanestro Agliana 2000, Pallacanestro 2000 Prato, Cmb Valbisenzio Vaiano, 8; Cmb Lucca, Centro Minibasket Carrara, Basket San Vincenzo, 6; Libertas Montale, 4; Costone Siena, 3; Synergy Basket Valdarno, Poggibonsi Basket, Pielle Livorno, 2; Fides Montevarchi, 1; Polisportiva Galli San Giovanni, 0.

 

SERIE D REGIONALE

US LIVORNO BASKET v Basket Venturina 83-57 (1°: 22-14; 2°: 43-27; 3°: 63-42)

Us Livorno Basket: Volpi M. 9, Vaccai 9, Sacconi 9, Caparrini 9, Giardini 23, Bettini 2, Orsini 8, Davini 8, Volpi C., Busoni 6. ALL.: Stolfi

Basket Venturina: Gistri 7, Cioni, Righi 12, Giannini 6, Kuvekalovich 7, Magnolfi 2, Favilla 6, Fiaschi, Cacciottolo 3, Elmi 14. All.: Biancani

La formazione dell’US Livorno Basket spazza via completamente il Basket Venturina. Gli amaranto vincono al palaCosmelli di via Allende con il risultato finale di 83 a 57. Già alla fine del primo quarto l’Unione è sopra di 8 punti, per poi ritrovarsi alla fine del primo tempo a più 16 sulla squadra ospite. La ripresa risulterà molto tranquilla per i padroni di casa, che termineranno così la partita con 26 punti di distacco. Buoni anche i punteggi individuali, con Giardini che arriva a toccare quota 23. Prossimo incontro: Cus Pisa v US, sabato 8 novembre alle  20.15.

 

 

Pallacanestro Valdera v MELORIA BASKET 2000 LIVORNO 67-69 (1°: 26-22; 2°: 41-41; 3°: 55-54)

Pallacanestro Valdera: Porcellini 4, Cartacci 10, Balducci, Buti, Gorgeri 12, Palazzuoli 8, Gnarra 7, Isetto 6, Doveri 4, Pantani 10. All.: Sforzi

Meloria Basket 2000 Livorno: Spinelli 6, Seminara 2,Scammacca, Storti 10, Barsotti 6, Vicenzini 29, Guidotti, Pasquinelli, Raffaelli 14, Raugi 2. ALL.: Parcesepe

Il Meloria Basket 2000 Livorno espugna il campo della Pallacanestro Valdera ed impone ai padroni di casa il primo stop di questa nuova stagione regolare. Una partita molto combattuta, sul filo della parità. Infatti, se in un primo momento è Valdera ad essere avanti per pochi punti (come alla fine del primo quarto), la formazione di coach Parcesepe riesce a recuperare e a chiudere il primo tempo in perfetta parità. Nel secondo tempo il Meloria tiene il passo degli avversari, terminando il terzo periodo appena sotto Valdera. Ma è nell’ultimo quarto della partita che i ragazzi livornesi riescono definitivamente a mettere ko la formazione di casa, vincendo per 67 a 69. Per quanto riguarda i punteggi individuali, ricordiamo i 29 punti messi a segno da Vicenzini, i 14 di Raffaelli e 10 totalizzati da Storti. Prossimo incontro: Meloria v Bellaria Cappuccini Pontedera, sabato 8 novembre alle 19.

 

 

LABRONICA BASKET LIVORNO vs Versilia Basket 2002 61-54 (1°: 22-10; 2°: 37-23; 3°: 44-39)

Labronica Basket Livorno: Vicenzini 11, Paolini, Dal Canto, Rubini 5, Fava, Barontini 9, Picchianti 5, Cantelli 16, Niccolai 15. N.E.: Vitiello. ALL.: Martini

Versilia Basket 2002: Leonardi 8, Granata, Cappelletti, Degl’Innocenti 14, Simonetti 13, Poli, Fracassini 1, Carmignani 13, Gatti 5. N.E.: Menicocci. All.: Discepoli

Dopo la vittoria in quel di Lucca arriva anche il primo successo davanti al pubblico amico. La Labronica Basket Livorno sconfigge infatti il Versilia Basket 2002 per 7 punti. Una partita abbastanza tranquilla per la Labronica, che già alla fine del primo quarto si trova sopra di 12. Anche nel secondo periodo fila tutto liscio per i ragazzi di coach Martini e il primo tempo finirà sul 37 a 23. Nella ripresa assistiamo ad una reazione della formazione ospite che si porterà così sotto di 5 alla fine del terzo quarto, anche se poi nell’ultimo periodo di gioco perderà di nuovo terreno e il punteggio si assesterà sul definitivo 61 a 54. Doveroso ricordare anche alcuni marcatori, come Cantelli (che ha realizzato in tutto 16 punti), Niccolai (con 15 punti messi a segno) e Vicenzini (con 11 punti totali). Prossimo incontro: Basket Venturina v Labronica domenica 9 novembre alle 18.

 

CLASSIFICA GENERALE: Cus Pisa, US Livorno, Grosseto Team 90, 6; Pallacanestro Valdera, Labronica Livorno, Meloria Basket 2000, 4; Versilia Basket, Basket Venturina, 2; Libertas Lucca, Uisp Donoratico, Vela Basket Viareggio, Bellaria Cappuccini Pontedera, 0.

Riproduzione riservata ©