Serie C. Pielle, promozione che vale Gold

Mediagallery

In serie C, dopo la Libertas esulta anche la Pielle che grazie al successo su Legnaia si guadagna l’accesso alla Gold.

Pielle Livorno-Olimpia Legnaia 66-63 d1ts
Pielle: Bertolini 5, Burgalassi 2, Giannetti, Bargelli 11, Lomuscio ne, Capobianchi 7, Dell’Agnello 18, Fantoni 7, Sidoti 15, Venditti 1. All. Mori
Legnaia: Zani 14, Cambi 7, Calamai 3, Temoka 11, Guidi 8, Marchini, Conti 8, Fontani 12, Tarchi, Del Secco. All. Zanardo
Parziali: 18-14, 37-27, 46-45, 58-58

Sono serviti i tempi supplementari, ma alla fine quello che conta è che la Pielle ha festeggiato la promozione in Gold. Non è stata una partita adatta ai deboli di cuore. I livornesi, quasi sempre avanti nel punteggio, hanno dovuto sudare le proverbiali sette camicie prima di avere la meglio sui rivali. Eppure l’inizio della partita aveva lasciato presagire ad un match tutto sommato tranquillo visto che Dell’Agnello e compagni trovavano il canestro con estrema facilità. I padroni di casa non a caso hanno chiuso il secondo tempino addirittura con più dieci. Al rientro dall’intervallo lungo però qualcosa è cambiato. Legnaia si è sistemato meglio in difesa e grazie ad un prezioso parziale di 7-0 è riuscita a chiudere la terza frazione sotto di un punto. L’ultimo tempino è stato un susseguirsi di emozioni con la Pielle che a due minuti dal termine era a più quattro. Questo però non è bastato ad evitare i supplementari visto che Legnaia, grazie a due buoni rimbalzi offensivi, è riuscita a pareggiare. Dai risultati che arrivavano dagli altri campi, Legnaia era matematicamente fuori per la promozione diretta, ma non per questo ha tirato i remi in barca. L’extra time è stato combattuto punto su punto, ma alla fine il quintetto livornese grazie a Sidoti mette il naso avanti e conquista la partita e il salto in Gold.

Empoli-Libertas Livorno 63-55 
Empoli: Lemmi 14, Mencherini N. 5, Moroni 16, Verdiani 14, Biancani 12, Fontanelli, Barbetta ne, Di Biase 2. Coach Paludi
Libertas Livorno: Forti 10, Ristori, Massoli 3, Fabiani 13, Nesti 16, Mori 6, Pasquinelli 6, Maffei 1, Brunelli, Papini. Coach Pardini
Parziali: 18-13, 33-27, 52-43

Si chiude con una sconfitta lo splendido campionato della Libertas. Gli uomini di coach Pardini ancora senza Pastusena e Picchianti, assenze davvero importanti nell’economia della partita, cedono ad Empoli pur restando in partita fino a pochissimi minuti dal termine nonostante le diverse motivazioni dei rivali per i quali la vittoria era fondamentale per sperare ancora in quella C Gold, ormai certa da tre settimane par i gialloblu. La partita vede i locali quasi sempre avanti anche se la Libertas mai molla gli ormeggi rimanendo sempre a contato dei rivali, tanto che in avvio di terzo quarto Nesti e compagni mettono in cantiere un parziale di 8-0 che li spinge avanti nel punteggio. Pronta la replica di Empoli; Biancani i compagni serrano le file in difesa e scappano via fino al +9 al 30’ di gioco. Pardini non ci sta ed i suoi con le unghie e con i denti riescono a prendere la scia dei rivali fino al 55-52 ma poi qualche errore in attacco e le maggiori motivazioni della squadra di coach Paludi costringono Nesti e soci alla comunque indolore sconfitta. Tra i singoli solita ottima prova di Nesti, top scorer del match con i suoi 16 punti e Forti, unico in doppia cifra assieme al capitano.

Risultati
Pielle Livorno 66-63 Cantini Lorano Olimpia Legnaia
Bama Nuovo Basket Altopascio 79-81 Synergy Basket Valdarno
Lai Pallacanestro Empoli 63-55 Libertas Livorno
Libertas Montale 76-73 Lorex Basket Valdisieve

Classifica
Lorex Basket Valdisieve(+10) 20
Libertas Livorno(+6) 18
Synergy Basket Valdarno(+4) 16
Lai Pallacanestro Empoli(+8) 16
Pielle Livorno(+8) 16
Cantini Lorano Olimpia Legnaia(+4) 12
Libertas Montale(+4) 8
Bama Nuovo Basket Altopascio(+4) 6

Risultati e classifica da ToscanaBasketLive

Riproduzione riservata ©