Promozione. Acli Stagno non delude e batte anche Calcinaia

Mediagallery

PALL. ACLI STAGNO – BASKET CALCINAIA 76-66 (34-31)

Acli Stagno: Marini 6, Bonistalli 18, Mariani 6, Bonciani 5, Rinaldi 8, Golfarini 3, Boischio 2, Venni 1, Campana Gl 8, Giusti 3, Rubini 6, Salvadori 10. ALL. Puntoni F., Vice Galati A.

Calcinaia: Dini 9, Catarsi 12, La Pusata 14, Franceschini 2, Raimo 8, Lupi, Menichetti, Falco 9, Giannoni 1, Meazzini 5, Nelli 6. ALL. Leoncini P.

Equilibratissima gara tra prime della classe al Palacecconi: la spunta Stagno dopo 40 minuti di sofferenza trascinata da un precisissimo Bonistalli (1/1 da 2 e 4/6 da 3) ma Calcinaia non sfigura e conferma di essere una seria candidata alla promozione in serie D. Primo quarto dove comincia meglio la squadra ospite che appoggia tanti palloni sotto al pivot Falchi che li sfrutta a dovere (0-6 Calcinaia al 3′), ma Bonistalli c’è e con 8 punti consecutivi rimette stagno in carreggiata (10-11 Calcinaia al 8′) poi il canestro da tre sulla sirena di Salvadori segna il primo vantaggio interno (15-13 stagno al 10′). Secondo quarto dove ancora regna l’equilibrio, minimi vantaggi da una parte e dall’altra (34-31 Stagno al 20′). Al rientro dagli spogliatoi Calcinaia prova a dare uno strappo grazie ad un incontenibile La Pusata che realizza 8 punti consecutivi (36-39 calcinaia al 25′). Stagno reagisce e contiene gli ospiti e si va all’ultimo intervallo con il minimo vantaggio interno (50-49 Stagno al 30′). Da una parte Salvadori e dall’altra Catarsi (per entrambi 7 punti nel 4° quarto) alimentano il fuoco dell’equilibrio (59-56 al 34′). Poi l’ennesima bomba di Bonistalli e due incursioni di Rinaldi sommate a qualche errore di troppo di Calcinaia dalla lunetta scavano il vantaggio decisivo per i ragazzi di coach Puntoni (72-64 al 39′). Vittoria meritata per Stagno che dimostra di avere carattere e panchina infinita ma elogio alla band di Leoncini che si è giocata la gara a viso aperto e senza timori sfidando Stagno sul ritmo e sulla velocità.

Riproduzione riservata ©