Playoff serie D. Meloria e Us conquistano gara 1, ko la Pielle

Mediagallery

di Andrea Alcamisi

Finalmente sono iniziati anche i playoff di serie D regionale, da cui salteranno fuori le altre due squadre che verranno promosse in Serie C. Playoff che iniziano bene per il Meloria, che batte in gara 1 il Poggibonsi al PalaBastia di via Mastacchi. Bene anche l’Us che ha la meglio su Chiesina. Ko invece per la Pielle che, perdendo in trasferta contro il Firenze 2 Basket, cede gara 1 ai ragazzi di coach Bertini. I tabellini delle partite.

MELORIA BASKET 2000 LIVORNO v Poggibonsi Basket 80-70 (1°: 23-12; 2°: 37-37; 3°: 51-54)

Meloria Basket 2000 Livorno: Spinelli 26, Scammacca 9, Michelini 6, Storti 5, La Placa, Barsotti 8, Guidotti 1, Maffei, Raugi 13, Salazar 12. ALL.: Parcesepe

Poggibonsi Basket: Del Mastio 13, Lotti 6, Tordini 6, Cortigiani 5, Landi 4, Borgianni F. 9, Rumachella, Pelosi, Peruzzi 9, Borgianni M.. All.: Meoni

Buona la prima. Il Meloria fatica contro Poggibonsi ma riesce alla fine a portare a casa la vittoria nella prima gara di questi playoff. Partita bene, il Meloria riesce a chiudere in vantaggio già il primo periodo di gioco di ben 11 punti, ma la reazione del Poggibonsi è praticamente immediata e alla fine del primo tempo le squadre si trovano in parità. Dopo l’intervallo lungo, i ragazzi livornesi riescono a farsi rimontare dagli ospiti andando addirittura in svantaggio di qualche punto durante il terzo quarto, per poi ritornare in vantaggio nell’ultimo quarto chiudendo la partita sul punteggio definitivo di 80 a 70 per i padroni di casa. Fondamentale è stata l’ottima prestazione di Spinelli, che in tutto realizza 26 punti, seguito da Raugi e Salazar, rispettivamente con 13 e 12 punti. Occhi puntati dunque a gara 2 di sabato prossimo, quando alle 21.15 il Meloria affronterà il Poggibonsi fuori casa.

Firenze 2 Basket v PIELLE LIVORNO 80-76 (1°: 22-22; 2°: 42-38; 3°: 54-52)

Firenze 2 Basket: Ribera 3, Ristori, Sileci, Preda 17, Berti, Emmolo 15, Baldovini 26, Donadio 4, Bandini 10, Barreca 5. All.: Bertini

Pielle Livorno: Botteghi 13, Scardigli 2, Burgalassi 13, Giannetti 13, Bernini, Capobianchi 11, Bandaccheri 14, Massoli 7, Canigiani 12. ALL.: Marzini

Partono male invece i playoff per la formazione allenata da Federico Marzini. I ragazzi della Pielle Livorno escono sconfitti dalla prima partita della serie giocata in casa del Firenze 2 Basket. Infatti, dopo un primo quarto terminato in parità tra le due squadre, i padroni di casa riescono a portarsi in vantaggio al fischio finale del primo tempo per 4 punti. Nella ripresa, la Pielle riesce a recuperare qualche punto e alla fine del terzo quarto si trova sotto soltanto di 2 punti; punteggio parziale che però è destinato a cambiare nuovamente in negativo, quando nell’ultimo periodo di gioco i ragazzi fiorentini si rifanno sotto e rimandano i biancoblu a meno 4, chiudendo definitivamente la partita sull’80 a 76. Non male comunque i punteggi individuali dei ragazzi livornesi, che vedono Bandacchieri arrivare a quota 14, seguito subito da Botteghi, Burgalassi e Giannetti, con 13 punti ciascuno. Staremo a vedere se in gara 2, che si giocherà a Livorno domenica prossima alle 18,  le cose andranno meglio.

Chiesina Basket v US LIVORNO BASKET 68-89 (1°: 21-21; 2°: 39-37; 3°: 54-58)

Chiesina Basket: Puccinelli 12, Salani, Amico 5, Ormeni 2, Boncristiani, Moroni 25, Iozzelli 3, Incerpi 8, Martelli, N’Diaye 13. All.: Traversi

Us Livorno Basket: Vukich 9, Busoni 5, Orsini 22, Giardini 18, Caluri 12, Davini 7, Becagli 12, Volpi 4, Pellumbi. ALL.: Trocar

Impresa in gara 1 per la formazione allenata da Trocar. Gli amaranto dell’US Livorno Basket iniziano bene la corsa nei playoff ed espugnano il campo del Chiesina Basket con 21 punti di vantaggio. Una partita che nel primo tempo vede prevalere, sebbene di poco, la squadra di coach Traversi, che riesce a chiudere il secondo quarto in vantaggio dopo un primo periodo terminato in parità. Ma è nella ripresa che abbiamo la reazione dell’Unione, che riesce a recuperare punti preziosi e ad andare addirittura in vantaggio di 4 punti. Nell’ultimo quarto assistiamo ad un vero e proprio exploit della squadra livornese e il divario tra le due squadre diventa incolmabile: la partita termina sul 68 a 89 per gli ospiti. Grande prestazione per Orsini, che arriva a segnare 22 punti in tutto. Stessa cosa anche per quanto riguarda Giardini, che ne mette a segno 18, subito seguito da Caluri e Becagli con 12 punti ciascuno. Non ci resta dunque che aspettare gara 2, che per l’Unione andrà in scena a Livorno sabato prossimo alle ore 19.15, per vedere se gli amaranto riusciranno a confermare il risultato ottenuto in trasferta.

Riproduzione riservata ©