Meloria under 15 fuori a testa alta dalle Final Six

Mediagallery

Oratorio 2000 Peccioli-Meloria Basket 56-66
MELORIA BASKET: Niccolai 4, Raffaelli 19, Sagona, Masoni 2, Del Rio 11, Martella 4, Ciardi 15, Pasquinelli ne, Papa ne, Fica ne, Zorzi, Orsini 11. All. Monetti, ass. Bertocci
ARBITRI: Di Salvo di San Giuliano Terme e Marinaro di Cascina
PARZIALI: 12-17, 24-32, 38-53

Vittoria nella gara di andata per lo spareggio di qualificazione alle final 6 per la coppa toscana per il Meloria under 18. Partita dai ritmi alti e caratterizzata dal gioco fisico, prerogativa dei padroni di casa. Con Peccioli, avversaria nella stagione regolare, il record era di 1-1. Per la formazione livornese era importante vincere con uno scarto il più alto possibile. Alla fine il divario è di 10 punti, forse qualcosa in meno di quanto effettivamente costruito, ma regala a Meloria un vantaggio importante in vista del ritorno di sabato alla Bastia.

Meloria-Bottegone 43-65
MELORIA LIVORNO: Vivone 10, Faccini 3, Vitelli, Rossi, Lista 4, Antonucci 4, Cuomo 2, Noè, Sanna ne, Lulli 16, Lentini 4, Perondi 12. All. Referendario, ass. Martella
BOTTEGONE BASKET: Ferri 12, Soddu 5, Beragnoli 5, Mustazzo, Arcangioli 13, Talini 2, Simoncini, Cella, Pezzella 2, Lapini 23, Annunziata, Maka 3. All. Vannacci
PARZIALI: 10-10, 24-33, 37-45

Si ferma ai quarti di finale l’avventura degli under 15 del Meloria nelle final 6 di Bardalone. Percepibile già dalla palla due l’emozione tra i ragazzi di Referendario-Martella. Emozione che fa concedere un parziale di 0-8 (poi recuperato fino al 10-10 dei primi 10′ di gioco) portando l’inerzia della gara nelle mani di Bottegone.Avversari che comunque producono un gioco molto aggressivo mettendo spesso in difficoltà il quintetto livornese. La squadra ha giocato a corrente alternata ma decisivo è stato l’ultimo parziale di 6-20 che ha suonato come una condanna.

Riproduzione riservata ©