Libertas e Pielle, ecco i playoff. Il Meloria sente il profumo della serie C

Mediagallery

di Andrea Alcamisi

Una grande Libertas espugna il campo di Osimo e conquista finalmente i playoff dopo un vero e proprio blitz. Anche la Pielle, in serie D, approda ai playoff grazie alla vittoria casalinga della Labronica con il Cus Pisa, facendo così un piacere ai “cugini” bianco blu. Successo importantissimo anche per la formazione del Meloria Basket 2000 Livorno che, vincendo contro lo Ies Sport Pisa, si aggiudica la speranza di poter accedere alla serie C regionale direttamente.

DIVISIONE NAZIONALE C

Basket Osimo v LIBERTAS LIBURNIA LIVORNO 71-73 (1°: 17-21; 2°: 33-36; 3°: 56-53)

Basket Osimo: Mosca 3, Di Maggio, Cardellini 16, Monticelli 24, Mancinelli 8, Scrima 9, Graciotti Y. 2, David 9. N.E.: Belli e Graciotti R. 

Libertas Liburnia Livorno: Dell’agnello G. 10, Orsini 9, Tellini 2, Rizzacasa 4, Stolfi 16, Sidoti 12, Mori, Benini 8, Dell’agnello T. 12. All.: Pardini

Finalmente sono arrivati. La Libertas di Pardini accede ai playoff dopo una vera e propria impresa compiuta in trasferta ai danni del Basket Osimo, superato per soli due punti. Una sfida che già da subito si preannuncia elettrizzante, con i gialloblu che chiudono in vantaggio sia il primo che il secondo quarto della partita. Nella ripresa invece vediamo la reazione dell’ Osimo che, ritornato più motivato dagli spogliatoi, si porta avanti di 3 nel terzo quarto ma che non riesce a mantenere il vantaggio nell’ultimo periodo di gioco, perdendo così la partita sul punteggio di 71 a 73. Sicuramente determinanti sono stati i punti realizzati da giocatori come Stolfi, che chiude a quota 16, ma nel complesso è stata una partita nella quale tutti hanno messo del suo, a partire prima di tutto dal coach. Un grande lavoro di squadra quindi, che permetterà così di affrontare l’ultima partita del campionato regolare, che si terrà domenica prossima alle 18.00 in casa contro la Virtus Civitanova Marche, con più tranquillità ma con la voglia comunque di far bene per concludere questa parte di campionato col botto.

CLASSIFICA GENERALE: Bottegone Basket, 46; Pisarum 2000, 36; Pallacanestro Monsummano, 32; Robur Osimo, 30; Vigor Matelica, 30; Folgore Fucecchio, 30; Virtus Civitanova, 24; Pallacanestro Empoli, 24; Libertas Liburnia, 24; Loreto Pesaro, 20; Basket Valdisieve, 16; Basket Gubbio, 16; Nuovo Basket Altopascio, 14; Juve Pontedera, 4.

SERIE D REGIONALE

PIELLE LIVORNO v Centro Minibasket Carrara 64-68 (1°: 14-21; 2°: 27-42; 3°: 45-53)

Pielle Livorno: Botteghi 17, Scardigli, Burgalassi 9, Giannetti 11, Bernini 4, Capobianchi 5, Giuntini, Vicenzini 12, Canigiani 4, Vannini 2. All.: Marzini

Centro Minibasket Carrara: Donati 6, Diamanti 5, Fiaschi 17, Bruno 17, Mancini 6, Fontanelli 6, Maiani 11. N.E.: Biagioni, Malcontenti e Peselli. All.: Dell’Innocenti

Grande festa anche per la Pielle che, pur uscendo sconfitta dal PalaCosmelli sul punteggio di 64 a 68 a favore di Carrara, riesce comunque ad aggiudicarsi l’accesso ai playoff grazie alla vittoria della Labronica sui “cugini” pisani. Forse è stato proprio la troppa sicurezza con la quale è stata affrontata questa partita che ha influito sul punteggio finale. Una sconfitta però che proprio per questo motivo non fa poi così male e che non resterà quindi per troppo tempo impressa nella mente di coach Marzini e ragazzi, già col pensiero di far bene ai playoff. Per quanto riguarda questa partita, la Pielle si ritrova sotto di 7 già alla fine del primo quarto, per arrivare poi all’intervallo lungo in svantaggio di 15 punti. Nella ripresa si vede una timida reazione della Pielle, che riesce comunque a conquistare qualche punto in più e a portarsi a meno 8. La partita si chiude sul 68 a 64 per gli ospiti, punteggio forse anche troppo generoso nei confronti della Pielle. Da ricordare, per quanto riguarda i punteggi individuali, un ottimo Botteghi che arriva a realizzare 17 punti, ma anche una buona prestazione di Vicenzini, che realizza in tutto 12 punti, e Giannetti, che chiude a quota 11. Domenica prossima ci sarà il turno finale di campionato regolare per la Pielle, che se la vedrà alle 18  in trasferta contro Uisp Donoratico.

 

LABRONICA BASKET LIVORNO v Cus Pisa 46-45 (1°: 12-11; 2°: 21-25; 3°: 36-38)

 Labronica Basket Livorno: Tessarolo 2, Seminara 8, Cambursano, Rubini 8, Lorenzini 5, Isetto 6, Caparrini 4, Mariani 7, Dal Canto , Venditti 3. All.: Pistolesi

Cus Pisa: Romano 5, Malventi 7, Rossi 6, Caprioli 4, Manetti 3, Dini 4, La Pusata, Balestrieri 4, Pecchia, Nelli 12. All.: Giaconi

La squadra allenata da Pistolesi fa un autentico regalo alla formazione della Pielle Livorno. La Labronica Basket Livorno infatti, vincendo contro il Cus Pisa di un solo punto, regala l’accesso matematico ai playoff alla squadra allenata da Federico Marzini. Una partita altalenante quella disputata a Livorno tra Labronica e Cus Pisa. Alla fine del primo quarto ad avere la meglio sono i livornesi, anche se di un solo punto, mentre alla fine del primo tempo il Cus è avanti sul punteggio di 21 a 25. Nel secondo tempo la Labronica si fa sotto e si porta a meno 2 alla fine del terzo quarto, mentre nel quarto ed ultimo periodo di gioco la Labronica riesce a superare i pisani e a vincere sul 46 a 45. Punteggio piuttosto basso dunque che si riflette quindi anche su quelli individuali, dove il migliore è Seminara che, insieme a Rubini, chiude con 8 punti. Anche per la labronica, l’ultima partita di campionato sarà in trasferta domenica prossima alle 18 in punto, contro Basket San Vincenzo.

MELORIA BASKET 2000 LIVORNO v Ies Sport Pisa 99-74 (1°: 31-15; 2°: 48-40; 3°: 69-60)

Meloria Basket 2000 Livorno: Spinelli 16, Scammacca 9, Storti 10, La Placa 5, Barsotti 7, Guidotti 2, Maffei 8, Raugi 13, Falco 6, Salazar 23. All.: Parcesepe

Ies Sport Pisa: Catarsi 5, Minuti 14, Elmi 5, Manetti 9, Siena 13, Pardi, Pichi 6, Giusti 6, Orsatti 2, Rinaldi. All.: Campani

Il Meloria sempre più vicino alla serie C. Dopo questa vittoria infatti, i ragazzi di coach Parcesepe si mantengono nella zona alta della classifica e sperano così nella promozione diretta nella Serie C Regionale. Una partita che inizia subito bene per la squadra livornese, che chiude il primo quarto in vantaggio di 16 punti. Alla fine del primo tempo il tabellone segna il punteggio di 48 a 40 per i padroni di casa. Alla fine terzo quarto, il distacco tra le due squadre si mantiene sui 9 punti, ma nell’ultimo periodo il Meloria dilaga e riesce a chiudere il match con addirittura 25 punti di vantaggio, sul punteggio di 99 a 74. Fra i punteggi individuali, oltre il solito Salazar con 23 punti messi a segno, salta all’occhio anche Spinelli (16 punti), Raugi (13 punti) e Storti (10 punti). Ricordiamo inoltre che la prossima ed ultima partita di campionato per il Meloria, si terrà domenica 13 aprile alle 18 a Carrara contro il Centro Minibasket.

US LIVORNO BASKET v Uisp Donoratico 91-73 (1°: 29-22; 2°: 51-42; 3°: 69-53)

Us Livorno Basket: Busoni 11, Vukich 7. Volpi C. 14, Davini 13, Caluri 16, Becagli 10, Pellumbi 4. All.: Trocar

Uisp Donoratico: Bartolini 1, Vicenzini 11, Creatini E. 14, Bottoni 17, Govi 3, Frolli 2, Spina 5, Bianchi 5, Creatini F. 6, Biagi 7. All.: Prescendi

Vincono anche ragazzi allenati da Trocar, che conquistano così i 2 punti. La formazione dell’US Livorno Basket vince sul campo amico del PalaCosmelli contro la squadra del Uisp Donoratico, riuscendo a chiudere ogni periodo della partita mai in svantaggio. Mentre infatti nel primo quarto i punti di vantaggio su Donoratico sono di 7 punti e all’intervallo lungo se ne contano 9, nella ripresa saranno 16 al termine del terzo quarto e 18 al termine della partita. Buoni anche i punteggi individuali, con Caluri che segna in tutto 16 punti e altri, come Volpi, Davini e Busoni, tutti sopra la doppia cifra. Infine segnaliamo anche la prossima partita, valevole per l’ultima giornata di campionato, che si terrà a Viareggio domenica 13 aprile alle 18 contro il Vela Basket.

 

CLASSIFICA GENERALE: Meloria Basket 2000, 38; Centro Minibasket Carrara, 38; Basket san Vincenzo, 34; US Livorno, 32; Pielle Livorno, 26; Cus Pisa, 24; Labronica Livorno, 24; Vela Basket Viareggio, 22; Versilia Basket, 22; Uisp Donoratico, 16; Basket Venturina, 12; Sport Pisa, 8; Cefa Castelnuovo G., 4.

 

Riproduzione riservata ©