La Labronica esulta: promossa in serie C

Niente da fare invece per Meloria che, pur lottando, viene sconfitto a Quarrata in gara 3

Mediagallery

In serie D si sono conclusi i playoff. Esulta la Labronica che coglie la promozione in C. Niente da fare invece per Meloria sconfitto in gara 3.

Labronica Basket-Poggibonsi Basket 69-61
Labronica: Vaccai 6, Vicenzini 12, Spinelli 9, Giusti 12, Barontini, Terreni ne, Giardini 10, Mariannelli ne, Rubini 4, Niccolai 16. All. Bellavista
Poggibonsi: Del Mastio 5, Lenzerini 1, Landi 8, Lotti 2, Tordini 13, Moroni 7, Cortigiani 4, Falossi 15, Caniggia, Borgianni 6. All. Locatelli
Parziali: 23-16-, 41-30, 54-47

Serviva una vittoria per centrare la promozione in C e vittoria è stata. La Labronica in via Pera batte Poggibonsi e si guadagna il salto di categoria. Grande la gioia sugli spalti gremiti in ogni ordine di posto. La partita non è quasi mai stata in discussione. I livornesi sono stati sempre avanti nel punteggio con vantaggi che di più 10. I parziali al termine dei tempini la dicono lunga sull’andamento della gara. Soltanto negli ultimi dieci minuti Poggibonsi ha provato a mettere paura a Giusti e compagni arrivando addirittura fino al meno 3 ma poi ci ha pensato Niccolai a rimettere le cose a posto e a dare il via alla festa Labronica.

Dany Quarrata-Meloria Basket 68-51
Quarrata: Vettori A. 11, Navicelli 15, Allegria, Faloci, Bracali 7, Maccione 7, Tesi 18, Bonari 3, Vettori F. 3, Brunetti 4. All. Rastelli
Meloria: Vortici 5, Storti 17, Marini 7, Lenzi, Barsotti 14, Bonciani 1, Guidotti 2, Innocenti, Raugi 2, Scammacca 3. All. Monetti
Parziali: 9-15, 30-26, 46-41

Finisce sul campo di Quarrata la cavalcata del Meloria alla ricerca della promozione in serie C. Era una partita difficile e si sapeva. La partita inizia bene per i livornesi che, dopo 5 minuti di gioco, conducono 11-1 nonostante un 1 su 6 ai tiri liberi. Poi i padroni di casa iniziano ad ingranare da oltre l’arco dei tre punti ma alla prima pausa Meloria è avanti 15-9. Dopo i padroni di casa iniziano “bucare” la retina con continuità portandosi in vantaggio di 4 lunghezze alla pausa lunga(30-26). Seconda metà di gara sulla falsa riga del secondo quarto, con un attacco ben limitato dai padroni di casa che impediscono a Meloria di sfruttare la maggiore fisicità vicino a canestro riuscendo a mantenere un vantaggio di 5 punti (46-41) prima dell’ultima pausa. Il quarto periodo è tutto per Quarrata che a suon di triple mantiene la distanza fino al 68-51 finale.

Riproduzione riservata ©