La Libertas torna a vincere. In serie D, frena l’Unione dopo quattro vittorie di fila

Mediagallery

di Andrea Alcamisi

Torna a vincere la squadra gialloblu dopo quattro sconfitte consecutive, e lo fa davanti al pubblico amico della palestra D’Alesio. L’esatto contrario di quanto accaduto invece all’US Livorno, che a Carrara subisce una dura sconfitta dopo la scia positiva durata quattro turni. Bene le altre squadre livornesi della serie D, eccetto per la Labronica che ha osservato un turno di riposo. Di seguito trovate i tabellini delle partite con la classifiche aggiornate.

DIVISIONE NAZIONALE C

LIBERTAS LIBURNIA LIVORNO v Cementerie Barbetti Basket Gubbio 90-67 (1°: 24-9; 2°: 48-33; 3°: 75-52)

Libertas Liburnia Livorno: Benini 14, Nesti 15, Sidoti 11, Stolfi 15, Dell’agnello T. 13, Rizzacasa 11, Orsini 4, Tellini 2, Dell’agnello G. 5. All.: Pardini 

Cementerie Barbetti Basket Gubbio: Brunetti 9, Venturi 2, Fiorucci 9, Arioli 22, Mariucci 2, Maurizi 3, Pellegrini 3, Cappanelli 11, Monacelli 6, Morelli. All.: Pierotti

Dopo quattro sconfitte consecutive, la Libertas torna a vincere travolgendo il malcapitato Gubbio sul punteggio di 90 a 67. La squadra di coach Pardini infatti, è apparsa fin da subito concentrata e determinata a portare a casa un risultato positivo dopo un periodo pieno di delusioni. Già alla fine del primo quarto si vede subito la voglia di far bene, con i gialloblu che si portano sul più 15, vantaggio che durerà fino a quando le squadre non andranno negli spogliatoi per l’intervallo lungo sul punteggio di 48 a 33. Nella ripresa il vantaggio aumenta, portandosi a 23 punti sia alla fine del terzo quarto che alla fine del quarto ed ultimo periodo di gioco. La Libertas porta a casa dunque un risultato importante, che influirà sicuramente anche sul morale della squadra e questo non può che far bene per la squadra livornese. Staremo a vedere quindi cosa accadrà nel prossimo turno, sabato prossimo alle 18.15, quando la Libertas sarà impegnata contro il Robur Basket Osimo. Intanto è doveroso però ricordare alcuni marcatori che hanno fatto la differenza durante la partita. Fra questi, possono rientrare sicuramente Nesti e Stolfi, entrambi con 15 punti segnati, oppure Benini con 14 punti, seguono poi Sidoti e Rizzacasa con 11 punti messi a segno.

CLASSIFICA GENERALE: Bottegone basket, 44; Pisarum 2000, 36; Robur Osimo, 30; Pallacanestro Monsummano, 30; Vigor Matelica, 28; Folgore Fucecchio, 28; Pallacansetro empoli, 24; Virtus Civitanova, 22; Libertas Liburnia, 22; Loreto Pesaro, 18; Basket Valdisieve, 16; Basket Gubbio, 16; Nuovo Basket Altopascio, 14; Juve Pontedera, 4.

SERIE D REGIONALE

Centro Minibasket Carrara v US LIVORNO BASKET 83-66 (1°: 15-20; 2°: 30-31; 3°: 58-49) 

Centro Minibasket Carrara: Donati 14. Diamanti 10, Fiaschi 2, Bruno 134, Mancini 9, Fontanelli 20, Mariani 15, Peselli, Malcontenti, Giananti. All.: Dell’Innocenti

Us Livorno Basket: Bettini A. 9, caluri 7, Giardini 12, Orsini 22, Vukich 6, Volpi 2, Busoni 12, Davini 6. All.: Trocar

La formazione dell’US Livorno Basket perde in casa del Centro Minibasket Carrara dopo aver conquistato 8 punti nelle precedenti 4 partite. Gli amaranto reggono solo per due quarti ma poi al ritorno dagli spogliatoi cambia la musica e perdono la partita con uno svantaggio di 17 punti. Se infatti fino all’inizio del secondo quarto i ragazzi allenati da Trocar sono avanti di 5 punti, si ridurranno a 1 punto soltanto alla fine del primo tempo. Nella ripresa Carrara ci crede e, grazie anche al sostegno del pubblico di casa, riesce a portarsi in vantaggio di 9 punti alla fine del terzo periodo e di chiudere definitivamente la partita sul più 17. Positivi invece, i punteggi individuali dei marcatori livornesi; fra questi troviamo Orsini con 22 punti messi a segno, Giardini e Busoni, che realizzano ciascuno 12 punti, e Bettini con 9 punti. Per quanto riguarda infine il prossimo turno, l’Us giocherà sabato prossimo alle 19.15 in casa contro Uisp Donoratico.

 

Sport Pisa v PIELLE LIVORNO 77-81 d1ts (1°: 23-11; 2°: 38-36; 3°: 53-52; 4°: 70-70)

Sport Pisa: Catarsi 8, Minuti 4, Elmi 4, Manetti 11, Siena 7, Pardi 4, Pichi 8, Giusti 2, Orsatti 20, Rinaldi 9. All.: Campani

Pielle Livorno: Botteghi 5, Scardigli 2, Burgalassi 6, Bernini 4, Capobianchi 14, Vicenzini 29, Giannetti, Massoli 5, Bandaccheri 12, Vannini 4. All.: Marzini

La formazione della Pielle Livorno espugna il campo dello Sport Pisa dopo un tempo supplementare. Le “Triglie” biancoblu allenate da Federico Marzini vincono dopo un tempo supplementare sul punteggio di 77 a 81. Pur iniziata non troppo bene per la squadra di coach Marzini, la partita prende presto un’altra piega e da meno 12 la Pielle si ritrova ben presto sul più 2 già alla fine del primo tempo. Nel secondo tempo i “cugini” pisani aumentano il ritmo e la squadra livornese si ritrova di nuovo sotto, ma questa volta solo di un punto, per poi riagganciare nuovamente lo Sport nell’ultimo periodo di gioco, che finisce in parità sul 70 a 70. Inizia così il tempo supplementare, durante il quale la Pielle riesce a ritornare di nuovo in vantaggio grazie anche all’ottimo Vicenzini, l’unico a raggiungere la doppia cifra ma soprattutto l’unico a segnare così tanti punti da raggiungere quota 29, e a chiudere definitivamente la partita sul 77 a 81. Con questa vittoria la Pielle si avvicina sempre di più alla zona play off e fondamentale importanza acquisterà la prossima partita casalinga, che si terrà domenica prossima alle 18 contro il Centro Minibasket Carrara.

 

Basket Venturina v MELORIA BASKET 2000 LIVORNO 71-78 (1°: 19-16; 2°: 29-34; 3°: 54-55)

Basket Venturina: Martinelli 15, Cioni 12, Gistri 7, Giannini 15, Corsini 8, Magnolfi 9, Balestri 2, Caciottolo, Fiaschi 3, Parri. All.: Biancani

Meloria Basket 2000 Livorno: Spinelli 14, Scamacca, Storti 14, La Placa 2, Barsotti 11, Vortici 10, Maffei, Raugi 4, Falco 9, Salazar 15. All.: Parcesepe

Vince anche il Meloria, battendo in trasferta il Basket Venturina di 7 punti. Una partita equilibrata, che vede il Meloria quasi sempre in vantaggio, seppur di pochi punti. L’unico periodo nel quale i ragazzi di coach Parcesepe subiscono un po’ di più è il primo, che finisce sul punteggio di 19 a 16 per i padroni di casa. Buoni anche i punteggi individuali, fra i quali spiccano giocatori come Salazar (15 punti realizzati), Spinelli e Storti (entrambi a quota 18), Barsotti (11 punti) e Vortici (10 punti). Nella prossima partita, il Meloria Basket 2000 giocherà contro lo Sport Pisa domenica prossima alle 18 davanti al pubblico di casa.

CLASSIFICA GENERALE: Meloria Basket 2000, 36; Centro Minibasket Carrara, 36; Basket San Vincenzo, 32; US Livorno, 30; Pielle Livorno, 26; Cus Pisa, 24; Labronica Livorno, 22; Vela Basket Viareggio, 22; Versilia Basket, 20; Uisp Donoratico, 16; Basket Venturina, 12; Sport Pisa, 8; Cefa Castelnuovo G., 4.

 

Riproduzione riservata ©