Don Bosco parte col botto alle finali nazionali giovanili

Mediagallery

Azimut Basket Pool 2000 Loano – Carismi Pall. Don Bosco Livorno 56-61 

CARISMI Don Bosco Livorno: Sollitto 5, Marchini 12, Lucarelli 13, Artioli 4, Creati, Granchi 2, Orsini, Mazzantini 12, Gavazza, Giancotti, Thiam, Benvenuti 13.

Azimut Basket Pool 2000 Loano: Pichi 5, Cerruti 2, Prato 7, Cacace 11, Villa 10, Cavallaro, Guaccio, Giulini 5, Vallefuoco, Markus 7, Zavaglio 9, Nicoletti.

Chi ben comincia è a metà dell’opera. Un detto che la Carismi Don Bosco Livorno ha fatto suo, andando a vincere contro la Azimut Basket Pool 2000 Loano in quella che è stata la prima giornata delle Finali Nazionali Dng 2014.
Una gara, come da aspettative, non facilissima per i labornici che però hanno sempre condotto il match grazie ad una difesa arcigna che ha concesso pochissimo agli avversari, in particolare all’ala Cacace, il leader tecnico dei liguri, tenuto ad 1/16 dal campo.
Livorno è riuscita a toccare anche il più 15 con le triple di Marchini, ma si è fatta inopinatamente rimontare nell’ultimo periodo, prima che una tripla di Lucarelli mandasse i titoli di coda definitivi.
Un’ottima vittoria per Benvenuti e compagni contro una formazione che aveva brillato nel proprio girone, qualificandosi direttamente alle finali davanti a club del calibro di Biella e Milano.
Domani la Carismi Don Bosco Livorno affronterà l’Aquila Basket Trento alle ore 20. E sarà un’altra battaglia da vincere.

Azimut Basket Pool 2000 Loano – Carismi Pall. Don Bosco Livorno 56-61 

CARISMI Don Bosco Livorno: Sollitto 5, Marchini 12, Lucarelli 13, Artioli 4, Creati, Granchi 2, Orsini, Mazzantini 12, Gavazza, Giancotti, Thiam, Benvenuti 13.

Azimut Basket Pool 2000 Loano: Pichi 5, Cerruti 2, Prato 7, Cacace 11, Villa 10, Cavallaro, Guaccio, Giulini 5, Vallefuoco, Markus 7, Zavaglio 9, Nicoletti.

Riproduzione riservata ©