Don Bosco e Bieffe: l’unione fa la forza

Mediagallery

La Pallacanestro Don Bosco ha instaurato una collaborazione con il Basket Femminile Livorno. Quest’ultima società vanta al suo interno ben 5 squadre giovanili oltre ai corsi di mini basket riservati alle bambine in età compresa fra i 7 e gli 11 anni e la Pallacanestro Don Bosco s’incaricherà della gestione tecnica e sportiva. Nella sala conferenze della biblioteca di villa Fabbricotti è stata presentata questa partnership. Il primo a prendere la parola è stato il presidente della Provincia Giorgio Kutufà: “Auguro a questa collaborazione i migliori successi sportivi con la speranza che possa crescere il più possibile. E’ importante dare risposte come queste alla crisi”. Per Bieffe erano presenti Benedetta Bottoni e il coach Luca Castiglione. La prima sottolinea l’importanza del traguardo raggiunto: “Ci affidiamo al Don Bosco con il quale collaboriamo da anni. Penso che sia la scelta migliore per le nostre ragazze che hanno lavorato molto bene durante questi anni”. Sulla stessa lunghezza d’onda l’allenatore: “La cosa importante è che il basket livornese è seguito e questa ne è la riprova. Questa società spero dia la spinta a molti ragazzini di avvicinarsi a questo sport sperando di ottenere grandi risultati a livello sportivo e sociale.
Per il Don Bosco presenti l’amministratore Marco Andromedi: “Riceviamo volentieri questo testimone. Il legame con il presidente Bottoni è sempre stato forte, siamo onorati di poter allenare le sue ragazze” e il coach Andrea Quilici: “Questa unione dimostra l’ottima natura del basket a Livorno. Vogliamo tornare a riempire i palazzetti come accadeva un tempo perché deve tornare la passione che ci ha sempre contraddistinto”.

Riproduzione riservata ©