Bieffe under 19 super, Lucca e Figline ko

Mediagallery

Bieffe – Lucca 53-51

Bieffe: De Raffaele, Ceccarini 15, Borghi, Zorzi 7,Simonetti 12, Castiglione 4, Dodoli, Rapisarda, Fantozzi, Benedettini 2, Madera 13. All. Castiglione, Ass. All. Martelli

Bel colpo delle Under 19 targate Bieffe che si impongono di misura su Le Mura Spring Lucca, dopo una partita dalle due facce. All’avvio della gara è Lucca a partire col piede giusto, grazie alla verve realizzativa di Barsotti, e all’aggressività messa in difesa, mentre le livornesi apparivano più contratte e meno incisive. Il parziale dei primi minuti è 9 a 2 per le locali, poi le bieffine grazie a una tripla di Ceccarini e due canestri in velocità ricuciono il distacco e trovano anche il sorpasso sulla chiusura del primo quarto, che le vede avanti di una sola lunghezza per 14 a 15. Ma il momento buono sembra essere finito con l’inizo del secondo quarto, di nuovo di marca lucchese, dove le ospiti non riescono a limitare le penetrazioni avversarie, e in attacco non concretizzano buone conclusioni; si va all’intervallo lungo con 7 lunghezze da inseguire (31 a 24).
Al rientro dagli spogliatoi la musica cambia, le labroniche entrano in campo molto più determinate e agguerrite e grazie ad una difesa aggressiva da parte di tutte, con ottimi aiuti e rotazioni che mandano in tilt gli attacchi delle locali. Simonetti ispirata al tiro, lo svantaggio diminuisce sempre di più fino all’ultimo riposo sul 42 pari che riapre totalmente i giochi. Ultimo quarto in sostanziale equilibrio con minimi vantaggi per entrambe le squadre, quando la bomba di Zorzi a pochi secondi dalla fine lancia verso la vittoria Bieffe. Palla in mano per le lucchesi che possono pareggiare ma il canestro non va e la vittoria è per il BF per 53 a 51. Con questi due punti il Bieffe è ormai matematicamente qualificato per le final four di metà marzo, e con la successiva sconfitta della Prato può ancora provare a presentarsi alle finali come prima della classe.

Bieffe – Figline 43-34

Bieffe: De Raffaele 2, Ceccarini 9, Borghi, Zorzi 8, Simonetti 3, Castiglione 1, Dodoli 2, Rapisarda, Fantozzi 4, Benedettini 2, Madera 12. All. Castiglione, ass. All. Martelli

Terzultima partita di questa seconda fase di qualificazione Under 19, e le Bieffine ospitano il Don Bosco Figline, squadra ostica, che si presenta a Livorno forte della recente vittoria con la Pallacanestro Prato, squadra ancora imbattuta prima di questo stop. Le labroniche, seppur già matematicamente qualificate per le final four, devono provare a restare attaccate alla vetta della classifica, proprio in coabitazione con Prato, e così è. Una partita in cui le locali mettono subito la testa avanti, dimostrando la loro superiorità tecnica, ma non riescono mai a scappare mantenendo sempre un vantaggio non superiore alle 9 lunghezze. Prossimo impegno, mercoledì 25 febbraio, ospiti della GMV Ghezzano, alle 20.30, la BF proverà a bissare il successo dell’andata e a presentarsi cosi all’ultima gara della seconda fase con Prato, dove giocarsi il tutto per tutto.

Riproduzione riservata ©