Amatori. In cinque avanzano ai quarti

Mediagallery

Il comitato Uisp di Pisa organizza il campionato amatori di basket al quale partecipano anche numerose squadre di Livorno. Conclusasi la fase ad orologio nei quattro gironi, le compagini si sono affrontate negli ottavi di finale in gara secca. Six 4 Ever si conferma imbattibile anche fuori da Livorno. Dopo aver terminato la prima fase imbattuto (18 vittorie su 18 gare) il Six 4 Ever ha regolato sul campo amico il team Banane Lucca (4° nel girone D). Nei primi minuti, difesa asfissiante dei gialli lucchesi che riuscivano a tenere i Six fino al 5′, poi i falli facevano allentare la presa e si chiudeva sul 17-8. Al riposo lungo 10 punti dividevano le due squadre (31-21). Nel 3° tempino la maggiore esperienza dei Six veniva fuori e si chiudeva sul 53-30; 23 punti di differenza che il tabellone segnava anche nel finale 72-49. Nelle file lucchesi da segnalare la prestazione di Franchi che ha realizzato ben 29 punti su 49 con 5 bombe. Continua la sua avanzata anche Libici Livorno che ha sconfitto Pontedera di 20 punti (30-50 il finale). Impetuosa per non dire impressionante la vittoria di Templari del Totano su Streetball99 Lucca che è riuscito a racimolare solo 29 punti contro gli 80 dei rivali. Approda ai quarti di finale anche il Borgorosso grazie alla vittoria su Casa Culturale S. Miniato. Da sottolineare anche la vittoria di Raptors Livorno che, pur faticando, ha avuto la meglio su Zavrano Basket Pisa.
Deve invece abbandonare la competizione VideoEvents.it. Ottavo di finale secco ad Arena Metato per un Molo Nuovo privo di Vigoni febbricitante: di fronte Pisa Alive, compagine che al nutrito gruppo di giocatori delle scorse stagioni aggiunge Vongher, play con esperienza di categorie superiori e vera spina nel fianco per la difesa labronica. Pisa prova a scappare subito con un 5-0 in partenza e un attacco puntuale, non bastano i 9 punti in fila di Caiazzo a un Molo che chiude il primo quarto a 11 con già 7 lunghezze da recuperare. Non cambia il registro nella seconda frazione e all’intervallo lungo il divario sale sopra la doppia cifra. Benetti prova a rinfrancare i suoi nell’intervallo e dagli spogliatoi esce una squadra che comincia lentamente a rosicchiare margine, sempre presente a rimbalzo e meno distratta nella propria metà campo. Ma nell’ultimo quarto i padroni di casa si rifanno sotto e a 5′ dalla fine il gap sembra incolmabile: non per la mano illegale di Cionini, che marca 14 punti in fila con quattro bombe a riportare Livorno a contatto, ma il Molo manca di lucidità negli istanti finali di partita e il fallo sistematico premia gli Alive che passano con merito. Si conclude al primo turno di playoff la stagione del Molo che avrà ancora una chance di giocarsi l’A1 del prossimo anno con lo spareggio da giocarsi in settimana. Abbandonano anzitempo la manifestazione anche Labronica Le Scimmie, sconfitto per 73-63 da Junior Lucca, e Accademia Navale che è stata piegata da Pisces Lucca per 76-42.
Ora scattano i quarti di finale che si disputeranno al meglio delle tre gare.

I risultati 

Six 4 Ever Livorno – Banane Basket Lucca 72 – 49
Six 4 Ever: Prestinari 3, Formichini 7, Tosi 9, Giorgetti 10, Picchi L. 4, Geromin 6, Fulceri 14, Marini 4, Bernardeschi E. 11, Giannini 4. Coach Munafò G., Accompagnatore Berti R.

Bellaria Pontedera – I Libici Livorno 30 – 50

Pisa Alive 2009 – VideoEvents.it Livorno 62 – 57

Templari del Totano Li – Streetball99 Lucca 80 – 29

US Borgorosso Livorno – Casa Culturale S. Miniato 61 – 39

Junior Lucca – Labronica Scimmie Li 72 – 63

Pisces Lucca – Accademia Navale Li 76 – 42

Raptors Livorno – Zavrano Basket Pisa 67 – 60

Spareggi di qualificazione serie A1 2015/2016
Bellaria Pontedera – Banane Basket Lucca
Streetball99 Lucca – VideoEvents.it Livorno
Labronica Scimmie Li – Casa Culturale S. Miniato
Zavrano Basket Pisa – Accademia Navale Li

Riproduzione riservata ©