Anche Irene Vecchi vola a Rio 2016 con Montano

Mediagallery

L’Italia, per la prima volta nella storia della specialità, sarà in pedana ai Giochi Olimpici con la squadra di sciabola femminile. La certezza dell’acquisizione del pass olimpico per Rio2016 è giunta da Sint Niklass, in Belgio, dove si è svolta la prova a squadre del circuito di Coppa del Mondo di sciabola femminile. La squadra azzurra, composta da Rossella Gregorio, dalla livornese Irene Vecchi, dalla pisana ma livornese ormai d’adozione Ilaria Bianco e da Loreta Gulotta, ha ottenuto il quarto posto in classifica finale.
Le azzurre, dopo aver vinto il primo match di giornata contro l’Azerbaijan per 45-24, hanno poi superato gli Stati Uniti nell’assalto dei quarti di finale, col punteggio di 45-38.
In semifinale è giunta la sconfitta contro la Russia per 45-25, mentre nella finale per il terzo posto, a prevalere è stata l’Ucraina col punteggio di 45-42.

“Ci siamo guadagnati quattro intensi mesi di lavoro – commenta il Commissario tecnico della Nazionale azzurra, Giovanni Sirovich -. Mi congratulo con le atlete in squadra che non hanno mai messo in discussione il loro valore, anche quando a credere in loro eravamo in pochi. Adesso è stata conquistata una tappa: l’obiettivo finale sarà in estate in Brasile”

Riproduzione riservata ©