“Insieme per un goal”, campus estivo per disabili

Mediagallery

di Gianni Stampa

Nella sala conferenze della Fondazione Livorno è stato presentato il progetto “ Tutti insieme per un goal 2015: perché fare rete con il cuore”. Il vicepresidente Riccardo Vitti ha tenuto a sottolineare che “la Fondazione è lieta di essere presente a questo tipo di progetti. Quest’anno abbiamo quadruplicato il contributo dello scorso anno”.  La dottoressa Rossana Meacci, responsabile per la Fondazione del progetto, e Cecilia Semplici, presentatrice del progetto, hanno illustrato le varie fasi e lo scopo dello stesso. Il tutto parte nel 2012, su iniziativa del Liceo “F.Cecioni”, in collaborazione con l’Associazione “Disabilandia onlus”, per rispondere alle esigenze di bambini e ragazzi disabili, che al termine dell’anno scolastico restano privi di sostegno, ed al di fuori del contesto di socializzazione. Lo scopo principale è organizzare, per il periodo estivo, una serie di attività ricreative (centro estivo) sia al mare che a scuola, per i ragazzi con esigenze speciali, sotto la supervisione di educatori professionisti, affiancati da studenti volontari del Liceo Cecioni, con indirizzo scienze umane, nella vesti di tutor. Così facendo viene colmato il vuoto lasciato dalla chiusura della scuola, ed i ragazzi vivono momenti di socializzazione, che favoriscono la loro autonomia, ed il loro diritto alla piena cittadinanza, ed all’integrazione. Per permettere la realizzazione di una vera integrazione, ogni ragazzo disabile ha, come tutor, uno studente del Liceo Cecioni. Per la realizzazione è in opera una rete, formata da varie associazioni ed istituzioni, del territorio. Con questa stagione la durata del centro estivo passa da 4 a 8 settimane, con un incremento della partecipazione, fino ad 80 ragazzi disabili, con arricchimento delle attività realizzate durante il periodo estivo. Presenti anche un maggior numero di associazioni di volontariato, esperte nel campo delle disabilità impegnate, come Aipd, Anffas, Apodi, Libertas Ranners Livorno, Ass. Autismo Italia Livorno onlus, Compagni Arcieri Livornesi, Disabilandia, L’isola Che c’è, Oratorio salesiano Don Bosco, Sport Insieme Livorno, Unicorno.
Aumentano anche gli istituti superiori, oltre al Liceo Cecioni, ecco Isis Niccolini Palli, Isis Vespucci-Colombo, Liceo Enriques, ITI Galilei. In tutto, gli studenti, saranno oltre 100, nelle veste di tutor, contro i 30 dei primi anni. Oltre al centro estivo, quest’anno, si prevedono anche attività ludico-didattico-interculturali, con 8-10 studenti supportati dall’Ass. CESDI, in un gruppo di bambini stranieri, che frequentano le scuole del 2° Circolo Didattico Benci. Infine vi saranno uscite di studenti con anziani delle RSA cittadine, Bastia-Passaponti, Pascoli-Villa Serena, con la collaborazione di Auser, Cuore Liburnia Sociale Società Cooperativa Onlus, Cooperativa Sociale onlus Di Vittorio.
Il Programma
Centro Estivo per bambini e adolescenti disabili, dal 15 giugno al 7 agosto.
Attività: Mare, Riabilitazione equestre, Campo Scuola, Piscina, Uscite in barca, Surf, e Tiro con l’arco.
Attività Ludico-Didattiche per bambini stranieri, dal 6 al 17 luglio
Uscite Con i Nonni, dal 15 giugno al 4 luglio, due volte la settimana.
Gruppo facebook: “Tutti insieme per un gol”. E-mail: [email protected]

Riproduzione riservata ©