E domenica (Tre Ponti) si disputa la Sup Race

La competizione sara' valida per la assegnazione dei vari titoli di campione italiano di categoria essendo questa di Livorno l'ultima tappa del circuito

Mediagallery

Domenica 6 settembre nelle acque antistanti il prestigioso spot dei Tre Ponti, Il Centro Windsurf Livorno in collaborazione con Jimmy Lewis Europe ed Hoasy Surf hanno ottenuto la organizzazione della tappa finale  del circuito Italiano Stand Up paddle categoria Race. Numerosi gli atleti provenienti da tutta la penisola pronti a darsi battaglia nelle tre categorie del race Nazionale con le super veloci classi 14’0 (420cm di lunghezza) e 12’6 (380 cm di lunghezza) in grado di sviluppare medie oltre gli undici km orari dedicate a coloro che hanno una preparazione tecnica e fisica importante e la classe all round molto piu’ accessibile anche per via della ridotta distanza da coprire intorno ai tre km e mezzo.
E’ proprio in questa categoria accessibile a tutti che si concentreranno le maggiori presenze proprio per la possibilita’ di correre con qualsiasi Sup basta che sia al di sotto dei 12’6 piedi. La competizione sara’ valida per la assegnazione dei vari titoli di campione italiano di categoria essendo questa di Livorno l’ultima tappa del circuito. Prevista quindi grande battaglia a partire dalle ore 11.00 del mattino su di un percorso che a seconda delle condizioni meteo si snoderà di fronte i Tre ponti per garantire spettacolo ed emozioni a non finire.
salvamento (3)Ad offrire assistenza sanitaria in mare con le moto d’acqua i ragazzi del S.N.S. Salvamento Genova Soccorso Nautico sezione Livorno con le moto d’acqua con conduttore e operatore e moto attrezzata con Dae.
Percorso che per i racer della 14’0 e della 12’6 sara’ composto da tre giri per un totale di circa 10 km, mentre gli all round dovranno fare un solo giro di circa 3 km. Moltissimi gli atleti livornesi in gara sia nella classe 14’0 con Tommaso Freschi, Duccio Lazzerini e Simone Berria pronti a dare battaglia nella classe regina ad Alessio Porciani e Nicola Turchi nella classe 12’6 per finire con i molti Livornesi pronti ad animare la classe all round capitanati dall’animatore dell’estate 2015 Federico Mantovani a testimonianza del grande successo di questa nuova disciplina in grado di coniugare Sport e divertimento oltre ad una sana attività fisica accompagnati da un benessere mentale che poche altre attività riescono ad esercitare.
Iscriversi è molto facile basterà presentarsi entro le ore 9.30 di domenica presso l’organizzazione del Centro windsurf Tre ponti muniti di tavola e pagaia.

 

Riproduzione riservata ©