Tan fino al 4 maggio il villaggio in porto. Fra stand, regate e sociale

Mediagallery

Con 14 classi di regata appartenenti a 23 nazionalità estere, sta per partire la 31°edizione del Trofeo Accademia Navale e Città di Livorno, in programma dal 25 aprile al 4 maggio nel tratto di mare che si estende da Quercianella a Marina di Pisa.
L’appuntamento velico – che si conferma la più grande manifestazione della marineria italiana – sarà un evento sportivo di agonismo e passione per il mare, ma anche una vera festa per la città e per le migliaia di visitatori e di regatanti che nei dieci giorni di trofeo affolleranno Livorno (lo scorso anno furono 180mila i visitatori del Villaggio Tuttovela e 2mila i regatanti).
Il Trofeo avrà inizio il 25 aprile ma il Villaggio Tuttovela (anche quest’anno collocato all’Approdo 75 del Porto Mediceo) è stato inaugurato la mattina  del 24 aprile e sarà aperto tutti i giorni fino al 4 maggio dalle ore 10 alle 22.
Anche per questa edizione la città ha messo in campo tutta una serie di appuntamenti e servizi per garantire l’accoglienza dei visitatori e far conoscere loro musei, teatri e bellezze naturali. Sono stati organizzati servizi straordinari di bus navetta diretti ai musei, percorsi in battello lungo i canali, mercatini straordinari, concerti, mostre, visite a Casa Modigliani e all’Acquario.

Per Cosimi sarà l’ultimo Tan nelle vesti di sindaco: “Grazie all’Accademia e a tutti quelli che lavorano per la realizzazione di questo evento. E’ stato bello vederlo crescere in questi anni proprio nella mia città. Questa è una vetrina importante per Livorno e non nego le difficoltà che abbiamo avuto vista la spending review. Spero in una grande partecipazione da parte della città così come avvenuto negli anni precedenti”.

Entusiasta anche l’ammiraglio Giuseppe Cavo Dragone: “Con la città abbiamo formato un bel binomio. I fari saranno puntati tutti sulla città e soprattutto sui giovani. Sono loro le nuove leve alle quali vanno insegnati i valori per trasformarli in leader”.

Le iniziative in città nel periodo del TAN ( 25 aprile-4 maggio)

Dal Molo Mediceo anche quest’anno il Comune di Livorno ha predisposto un servizio di bus navetta gratuito che farà tappa ai musei (museo di storia naturale e museo G.Fattori di Villa Mimbelli), all’Accademia Navale e all’acquario (nei giorni 25,26, 27 aprile e 2,3,4 maggio in orario 10-13 e 15-19. Il 1°maggio dalle 10 alle 19. Partenze ogni 20 minuti circa.
Da non perdere i tour giornalieri in battello lungo i canali medicei ( il 27 aprile un giro sarà dedicato ai bambini con narrazione di fiabe a bordo).
Casa Modigliani (la casa dove è nato il grande Amedeo Modigliani ubicata in via Roma 38) sarà aperta tutti i giorni dal 26 aprile al 4 maggio (10.30-12.30), sabato 26 aprile e sabato 3 maggio anche alle ore 17. Un’occasione per respirare il fascino di un ambiente ricco di emozioni e ripercorrere la vita del livornese più famoso al mondo.

Il museo di Villa Mimbelli (via San Jacopo in Acquaviva) sarà aperto tutti i giorni (10-13 e 16-19, escluso il lunedì) anche il 25 aprile e il 1°maggio, con la sua collezione permanente di dipinti ottocenteschi tra cui le grandi tele di Giovanni Fattori a cui il museo è dedicato. Negli attigui Granai di Villa Mimbelli, sarà visitabile la mostra “Il Novecento, opere su carta”: una serie di opere della collezione grafica del Museo”G.Fattori”, espressione dell’attività artistica del XX° secolo in Italia. Disegni di Modigliani, Guttuso, Piero Dorazio e Giulio Paolini. Opere incise di Carlo Carrà , Emilio Vedova e Enrico Baj. (La mostra seguirà gli stessi orari del museo).
Per conoscere invece il ricchissimo patrimonio bibliografico della Biblioteca Labronica “T.D. Guerrazzi” di Villa Fabbricotti ( per chi non lo sapesse la biblioteca custodisce una ricca collezione di autografi come quelli di Giacomo Leopardi e Galileo Galilei, manoscritti di Ugo Foscolo e antichi volumi stampati a Livorno come l’Encyclopédie) è programmata per domenica 4 maggio (ore 16) una visita guidata gratuita.

Al museo di storia naturale del Mediterraneo (via Roma,234), ubicato nella settecentesca Villa Henderson, si potranno visitare i vari settori espositivi con la spettacolare Sala del Mare, la Sala dell’Uomo, il Planetario e l’Orto Botanico. Ancora in visione la mostra “Squali, predatori perfetti” (apertura: martedì, giovedì e sabato ore 9-19; mercoledì e venerdì ore 9-13.30; domenica 15-19. Lunedì chiuso). Il 29 aprile (ore 9) è previsto all’interno del Museo un laboratorio didattico dedicato al mare e rivolto agli studenti della città; il 3 maggio (ore17) in occasione dell’anniversario dello sbarco di Napoleone all’Elba, presentazione del libro “Infinito amore”, con l’autore Massimo Nava, corrispondente da Parigi del Corriere della Sera. Massimo Sanacore, direttore Archivio di Stato, interverrà sul tema “Napoleone a Livorno e all’Isola d’Elba”. Previsto un accompagnamento musicale.

L’acquario di Livorno nei giorni del trofeo resterà aperto al pubblico tutti i giorni con orario continuato. Il 24, 26 e 27 aprile e 2,3,4 maggio dalle 10 alle 19 ; il 28,29 e 30 aprile dalle10 alle 18 . Apertura straordinaria prolungata il 25 aprile e il 1 maggio: dalle 10 alle 20.

L’Accademia Navale aprirà i cancelli alla popolazione tutti i giorni festivi e prefestivi per tutta la durata del trofeo (25,26,27 e 30 aprile e 1,3,4 maggio) in orario 10.30-12 e 15-18.

Per gli amanti della musica le occasioni non mancheranno.
A partire dal concerto di Giorgia, “Quando una stella muore”, che aprirà il tour italiano proprio a Livorno, al Modigliani Forum di Porta a Terra il 1° maggio. E sempre il 1° maggio , concerto alla Terrazza Mascagni organizzato dal Surfer Joe Diner con inizio alle ore 13. Sul palco band musicali appartenenti a circuiti underground mentre nel pomeriggio (al tramonto) un tributo all’album “The dark side of the moon” dei Pink Floyd eseguiti da noti musicisti livornesi . In tarda serata è prevista l’esibizione del gruppo Jackie-o’s Farm e a chiusura i Virginiana Miller.
Il prestigioso Teatro Goldoni ospiterà come di consueto la Serata di Gala del Trofeo che prevede il 30 aprile (ore 21) il concerto del Maestro Uto Ughi , considerato uno dei massimi esponenti della scuola violinistica italiana, accompagnato dal pianista M°Alessandro Specchi.
L’Istituto Superiore di Studi Musicali “Pietro Mascagni” ( Auditorium Cesare Chiti- via Galilei, 40) proporrà sempre per il 30 aprile (ore18) il concerto inaugurale della V rassegna internazionale di musica contemporanea “Suoni Inauditi- Auditorium che canta” con il pianista e direttore Mauro Grossi (ingresso gratuito) . Ma il 30 aprile sarà anche la serata finale del mese dedicato al jazz che vedrà al Nuovo Teatro delle Commedie (via G.M.Terreni- ore 21.30) un‘importante jam session ad ingresso gratuito. Per il terzo anno consecutivo Livorno rinnova infatti la propria adesione alla Giornata Internazionale del Jazz promossa dall’Unesco, confermandosi città amante di questo genere musicale. Durante il periodo del trofeo velico sono in programma appuntamenti jazz in vari luoghi della città: a partire dal 25 aprile (ore17) nel parco di Villa Mimbelli con “Omaggio a Frank Sinatra” a cura della Banda Città di Livorno; sempre il 25 aprile presso l’Osteria La Barrocciaia in piazza Cavallotti (ore21.30) si esibirà il “Trio Paura” e il 26 aprile (ore 21) al Ristoro Caffè Duomo (via Cairoli) concerto “JBJ Quartet”.
Il programma musicale della città sarà arricchito anche dalle proposte del The Cage Theatre (via del Vecchio Lazzeretto) che proporrà le seguenti serate: “Modena City Ramblers” (25 aprile); Gli Ottavo Padiglione con Bobo Rondelli ( 26 aprile) e Tres con Francesco Baronti live painting (3 maggio).
Musica, cinema e teatro al Nuovo Teatro delle Commedie ( via G.M. Terreni) che proporrà appuntamenti con la musica elettronica (24 aprile e 3 maggio), con la musica afro-punk (2 maggio) e la musica jazz (come sopra riportato il 30 aprile). Da segnalare anche per quest’anno il 25,26 e 27 aprile la 3° edizione del FI PI LI HORROR FESTIVAL che affronterà tutti gli aspetti dell’horror contemporaneo nel cinema e nella letteratura con workshop,proiezioni e concorsi letterari. Per i più piccoli uno spettacolo teatrale (4 maggio, ore 18) “Il mondo alla rovescia” tratto dal libro di Daniel Pennac. (infowww.pilarternera.it,https://www.facebook.com/pages/Nuovo-Teatro-delle Commedie/128684247186199).

Non mancheranno mercatini straordinari dislocati in più punti della città. Il 25 aprile , che cade di venerdì, in via dei Pensieri (Ardenza) si terrà “Il Mercatino del Venerdì” dalle ore 8 alle 14; mentre domenica 27 aprile per tutta la giornata (dalle ore 8 alle 20) nella centralissima Piazza xx Settembre, sbarca l’atteso “Mercato del Forte” con 30 espositori . Domenica 4 maggio in piazza Cavour sarà la volta del mondo dell’antiquariato e dell’artigianato con il “Mercato del passato” in orario 8-20.

 

Riproduzione riservata ©