Trofeo Coni: Canoa Club Livorno al terzo posto

Mediagallery

Nei giorni 9-10-11 ottobre a Caserta si è svolta la prima edizione del Trofeo Coni, più di trenta le discipline sportive coinvolte con la partecipazione di circa 2000 atleti. Sul lago Fusaro, località scelta per le gare riservate alla specialità della canoa, si sono sfidati ben 12 comitati regionali (Calabria, Lazio, Liguria, Campania, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Piemonte, Lombardia, Sardegna, Sicilia, Veneto e Toscana) in una atmosfera divertente e stimolante. E’ stata una intensa giornata di gare per tutti i giovani partecipanti, che avevano ancora negli occhi la magia della cerimonia inaugurale, svoltasi alla Reggia di Caserta il giovedì sera, degna di una mini cerimonia a cinque cerchi. Gli atleti del Canoa Club Livorno, categoria cadetti (13-14 anni) hanno difeso degnamente i colori della Toscana, portandola sul podio come terza regione classificata dietro Lombardia e Friuli Venezia Giulia. Venendo alle gare, nella distanza di 2000 metri, dove ha partecipato, si è aggiudicato il posto più alto del podio, Marco Vannini K1 primo posto così come Senesi Giulia (K1)  Agostinetti Chiara e Alessia K2, Tremolanti Tommaso e Martelli Leonardo in K2. Anche nella distanza 200 metri le ragazze non hanno avuto rivali giungendo prime, Agostinetti Alessia in K1 e in K2 Senesi Giulia- Agostinetti Chiara, ottimi risultati anche per i ragazzi con Nannoni Federico e Orsini Edoardo giunti secondi in K2 e Fogli Riccardo sesto in K1. Questa prima edizione come al solito ha ribadito la forza dei nostri atleti che con questa manifestazione hanno chiuso la stagione agonistica del Canoa Club Livorno, sicuramente da protagonisti, conquistando in tutte le categorie risultati importanti tre cui, due titoli Italiani (K4 5000 metri e K2 500 metri) , otto titoli regionali, 5 atleti vincitori del meeting delle regioni, 10 medaglie al Trofeo Coni  e tantissimi podi tra gare regionali e nazionali, per un totale di 203 ori – 78 argenti e 44 bronzi. E allora un saluto e un ringraziamento a tutti gli atleti, allo staff dirigenziale e agli allenatori Roberto Sardi, Gian Luca Mancini, Tremolanti Valerio e Arzelà Yuri, che con il loro impegno costante sono riusciti a far ottenere ai nostri atleti questi ottimi risultati.

Riproduzione riservata ©