Traversata per una stella, un successo annunciato

Mediagallery

La terza edizione della “Traversata per una stella”, la regata per la solidarietà dedicata ai bambini disabili promossa dal Nucleo Sommozzatori e dalla Stella Polare di Santa Marinella, è stata un grandissimo successo. Alla regata ha preso parte anche il pluricampione di canottaggio indoor rowing, Mauro Martelli, ha partecipato a una delle tappe della traversata, effettuata su pattini a remi condotti a turno da atleti con o senza disabilità. L’inizio è stato il 14 luglio da Genova, ed è arrivata il 19 luglio a Santa Marinella a Roma, divisa in varie tappe che hanno toccato diversi comuni marittimi. Entrando nello specifico, Martelli ha percorso la tappa che da Porto Venere conduceva a Livorno: “Ci siamo dati dei cambi e a me è toccata la parte finale. Si è trattato di circa 40 miglia e devo ammettere che è stato più faticoso del previsto. Sono stato contento nel vedere che il nostro atleta ‘speciale’, Vittorio Malacarne, si è comportato molto bene tenendo un buon ritmo per tutto il tratto nel quale è stato impegnato. L’arrivo al porto di Livorno è stato bellissimo con quattro barche a vela che ci hanno fatto da scorta. Devo fare i complimenti a tutti quelli che hanno reso possibile tutto questo perché è stato un grande sforzo e per me rappresentare Livorno è stato un onore”.

Riproduzione riservata ©