Tennis, al via il “Gabetti Porta a Mare”. Chi vince vola al Roland Garros

Mediagallery

di Giulia Vicari

Dal 5 al 28 maggio si svolgerà la prima edizione del torneo di tennis, doppio, “Gabetti Porta a Mare” nei circoli di Tennis Club Livorno Villa Lloyd e Cooperativa Tennis Banditella. L’evento, organizzato da Porta Medicea (società del gruppo IGD proprietaria delle aree della Porta a Mare) e Gabetti Immobiliare, avrà come premio i biglietti per assistere alla finale maschile (5 giugno) del Roland Garros. Anche chi non è iscritto ad un circolo potrà partecipare: ci si può rivolgere ai circoli di Banditella e di Villa Lloyd. L’importante è non essere “classificati”, cioè non far parte di una classifica ufficiale ma giocare a livello amatoriale. “Sarà un torneo giallo doppio misto – spiega Giovanni Massari di Gabetti Immobiliare – per cui uomo-donna e ogni volta che si passa il turno le coppie verranno risorteggiate; gli iscritti mediamente hanno tra i 20 e il 60 anni, quindi è molto trasversale come età dei partecipanti e ogni scontro sarà con una partita sola ad arrivare a 9 punti. Il primo premio è la finale maschile del Rolland Garros comprensiva di 2 notti a Parigi per tutti e due i vincitori della coppia e ciascuno con un loro accompagnatore, quindi per 4 persone”.
I responsabili del torneo a livello organizzativo sono Salvetti per la società di Villa Lloyd e Ciantelli per cooperativa Banditella. Ci sono già tantissimi iscritti, più di quelli che ci aspettavamo. Poi al di là del premio finale abbiamo pensato anche al premio di consolazione per la coppia che perderà la finale, cioè un weekend benessere. E per tutti i partecipanti abbiamo previsto dei premi minori ancora da decidere. Tutto questo sempre con lo scopo il giorno della premiazione di fare un piccolo evento per invitare le persone che ancora non la conoscono a visitare l’area di Porta a Mare”.
“Oltre a questo, il 15 giugno è in programma un altro evento – aggiunge Leonardo Ciampi, responsabile per Porta Medicea dell’ufficio vendite di Porta a Mare –  Si tratta di un torneo di minibasket che si giocherà qua da noi. Infatti allestiremo due campi il nuovo Canale della Bellana. Parteciperanno 8 squadre di società toscane. Anche attraverso lo sport pensiamo di poter far conoscere un po’ di più la città anche a chi normalmente non la frequenta. In particolare vogliamo far conoscere Porta a Mare, un quartiere nuovo e tutto da scoprire”.

Riproduzione riservata ©