Tan al via con i marinai cinesi, tutti gli eventi

Una delle novità è rappresentata dalla regata delle barche a vela radiocomandate

Mediagallery

di Gianni Stampa

“TAN 2015 un’emozione da vivere”, così ha descritto la manifestazione l’addetto stampa, Capitano di Corvetta Federico Dell’Agnolo, nella sua illustrazione del programma della 32esima edizione del Trofeo Accademia Navale e Città di Livorno. Dal 1981 accoglie i velisti da tutto il mondo per dare vita da uno dei più importanti trofei velici del Mediterraneo. “Agonismo, eccellenza, filantropia, e cultura – spiega il Capitano di vascello Claudio Gabrini, presidente del Comitato Organizzatore – sono le parole chiave di questa manifestazione internazionale, avvalorata dalla presenza delle Marine Estere, che prenderanno parte alle regate della classe Tridente, colorando, con le proprie vele, la splendida linea di costa livornese”. Tra le novità di questa dizione, la Tuscany Regatta, a cui prenderanno parte le imbarcazioni più grandi (Classi IRC/ORC). Una veleggiata d’altura fra le isole dell’arcipelago Toscano. Partenza ed arrivo a Livorno, in un percorso di 180 miglia. Un’altra novità è rappresentata dalla regata delle barche a vela radiocomandate (classe IOM), che si svolgerà il 25 aprile alla banchina Darsena Nuova. Insieme alle navi a vela della Marina Militare prenderanno parte le affascinanti “Vele d’epoca e classiche”, simbolo di storia tradizione. L’altra novità è rappresentata dall’ingresso di un equipaggio della Repubblica Popolare Cinese fra le marine estere partecipanti.
Il Tan non è esclusivamente un evento agonistico. E’ anche caratterizzato da manifestazioni, convegni, mostre,  spettacoli. Undici giorni di divertimento. All’interno del porto, come ogni anno, al Molo Mediceo, sarà allestito il “Villaggio Tuttovela”, area espositiva e sede di 120 stand, dove saranno organizzati numerosi eventi di intrattenimento. Il tutto dal 23 aprile al 3 maggio. Al tavolo della conferenza Serafino Fasulo, assessore alla Cultura, Capitano di vascello Claudio Luigi Gabrini, presidente del Comitato Organizzatore, il Capitano di Fregata Cerretini, responsabile del settore Agonistico-Sportivo ed il Capitano di Corvetta Federico Dell’Agnolo, responsabile Ufficio Stampa e Comunicazione, che ha presentato la programmazione del TAN 2015.

La città per il TAN

Bus navetta gratuito, che farà tappa ai musei partendo da Villaggio Tuttovela. Condurrà ai musei di Storia Naturale e Fattori, in Accademia Navale ed all’acquario. Servizio attivo nei seguenti giorni: 25, 26 aprile, 1, 2, 3 maggio con orario 10-13 e 15-19. Il 1° maggio orario 10-19 con partenze ogni 20’.

Tour giornalieri in battello, per scoprire Livorno vista dai canali della Venezia.

Visite a casa Modigliani, via Roma 38, dove sarà possibile ripercorrere la vita del grande Amedeo.

“Sightseeing bus”, il rosso bus scoperto. 3 maggio (dalle 15.30 alle 18.30) speciale Street Art Tour, per osservare i murales realizzati in città.

Visite gratuite in porto (“Porto Aperto” si rinnova per l’8° anno) per far conoscere le origine e la storia dello scalo labronico, e per vedere all’azione le attuali attività portuali.

Villa Mimbelli, sede del museo G. Fattori, aperto tutti i giorni (escluso il lunedì) rimarrà aperto anche il 25 aprile e 1° maggio. Domenica 3 maggio, come ogni prima domenica del mese,  ingresso gratuito con intrattenimento musicale.

Granai, Villa Mombelli, dal 18 al 26 sarà aperta la mostra “Artisti e il 25 aprile”

Esposizioni nelle nelle nuove sale del Palazzo Orlando, Porta a Mare, con la mostra “L’Oggetto Ri-fiutato. Tre artisti a confronto tra riuso e postmodernismo”

Biblioteca Labronica “T.D.Guerrazzi” di Villa Fabbricotti. All’interno una ricca collezione di autografi come quelli di Giacomo Leopardi e Galileo Galilei, manoscritti di Ugo Foscolo, ed antichi stampati a Livorno come l’Encyclopedie. All’interno della biblioteca, da sabato 18 aprile fino al 16 maggio, anche la mostra “Franco Antonicelli: il politico e l’uomo di cultura”.

L’Acquario di Livorno apertura tutti i giorni al pubblico, speciale sconto ai visitatori del TAN per l’ingresso alla struttura e sconti per i regatanti e le marinerie estere.

Parco di Villa Mimbelli, dove è in corso la mostra “World of Dinosaurs” La più spettacolare esposizione di dinosauri a grandezza naturale, con oltre 50 modelli. Aperta fino al 17 maggio, tutti i giorni in orario 9-19 (chiusa il lunedì).

Museo di Storia Naturale del Mediterraneo, fino al 15 maggio propone “ I Giganti della terra”, un percorso alla scoperta di esemplari ricostruiti in dimensioni originali, con effetti sonori. Aperto martedì, giovedì e sabato, dalle 9 alle 19: mercoledì e venerdì dalle 9 alle 13,30, domenica dalle ore 15 alle 19. Continuato, dalle 9 alle 19, il 25 aprile ed il 1° maggio. Chiuso il lunedì.

Fortezza Vecchia, dove sono in programma spettacoli teatrali. Il 24, 25 e 26 aprile, alle 22, “Frankistein Junior” a cura del Teatro della Cipolla. Mostra fotografiche (25 aprile alle 17 Paolo Bonciani presenta “Livorno, ieri, oggi e…”  Dall’1 al 3 maggio fino a mezzanotte FestivaL Livorno Village.

Teatro Goldoni, il 28 aprile ospiterà la Serata di gala del Trofeo, con il concerto di Francoise Joel Thoillier,che suonerà al pianoforte brani di Chopin, Debussy e Ravel.

Istituto Superiore di Studi Musicali “Pietro Mascagni” concerti nell’ambito della VI edizione del rassegna “Suoni inauditi, finestra aperta sui linguaggi musicali dal Novecento ad oggi”.

Terrazza Mascagni, il 1 maggio grande concerto organizzato da Surfer Joe Diner, a partire dalle ore 15. Sul palco gli Appaloosa e Dinamite Foklore, e tanti altri, fino a sera. (ingresso gratuito)

Nuovo Teatro delle Commedie, il 30 aprile, alle 21,30, serata di Jam Session, per la quarta edizione di Livorno Intenational Jazz Day, Sul palco jazzisti della costa.

The Cage Theatre, via del Vecchio Lazzeretto, 3: 24 aprile con i Verdana, 25 aprile e 2 maggio Mellow Mood. 

Nuovo Teatro delle Commedie, dal 23 al 26 aprile la quarta edizione di FiPiLi Horror Festival, manifestazione cinematografica letteraria e teatrale, che affronta il genere horror, ed affini, dal punto di vista letterario e cinematografico. 

Riproduzione riservata ©