Sportlandia Livorno in evidenza a San Miniato

Mediagallery

di Gianni Picchi

Sportlandia Livorno sul podio a San Miniato, con un primo e terzo posto, nel Trofeo “Paolo Fattori”. Nel weekend scorso nel bacino della Roffia hanno gareggiato, come da diversi anni, i team appartenenti al Progetto Special Olympycs Italia, affetti da disabilità intellettiva. Cinque i team che hanno dato vita ad una delle più importanti gare della Toscana: Canottieri San Miniato, Sportlandia Vigili del Fuoco Tomei Livorno, Canottieri Firenze, Canottieri Tevere Remo Roma, Polisportiva Spezzina Velocior.
Le imbarcazioni erano state divise in 6 batterie. Gli equipaggi livornesi hanno gareggiato nelle prime tre ottenendo un primo ed un terzo posto finale, nonostante avessero prevalso in tutte le batterie del giorno precedente. Il Trofeo “Paolo Fattori” è stato vinto dalla Canottieri San Miniato. Nelle due edizioni passate sul gradino più alto del podio più alto era salito Sportlandia Vigili Fuoco Tomei Livorno”, con un punteggio di 10 punti assegnato in base ai piazzamenti, ed al numero di atleti partecipanti.
Il team di Sportlandia Vigili del Fuoco Tomei Livorno era composto da: Davide Belinci, Olga Marino, Giacomo Oliviero, Gabriele Morelli, Said Hmoudi, Francesco Rossi e Vittorio Malacarne con i partners Mauro Martelli, Vittorio Pasqui, Giuliana Bertoli, Manlio Oliviero e Chiara Sacco della DLF Canottieri Chiusi.

Riproduzione riservata ©