Softair, Mercenari Livorno vice-campione d’Italia

Mediagallery

Si è disputata la finale del campionato italiano Softair P.C.S. che ha portato le migliori tredici squadre di tutte le regioni italiane a confrontarsi per la conquista del titolo iridato . La gara si è svolta su cinque step (obiettivi) su un campo degno di una finale nazionale con difficoltà strategica e fisica medio alta. Alla finale hanno partecipato ben cinque team provenienti dalla Toscana, tra i quali due che hanno rappresentato la nostra città, Mercenari Livorno e Berserker Livorno che si erano già messe in evidenza durante tutta la stagione, conquistando vittorie e piazzamenti nei vari tornei e campionati svolti in tutto il territorio nazionale. La finale è iniziata alle 8 per finire alle 17.30 e ha visto la vittoria della squadra locale di Cuneo Androids. Alle sue spalle sul podio ecco i Mercenari Livorno sui “ cugini” del Berserker, distanziati di dieci punti. Questo podio è frutto di sacrifici fatti da tutti i componenti della squadra, la più numerosa in Toscana e alle autorità locali che hanno permesso lo svolgimento di una tappa del regionale perfettamente riuscita che ha portato alla finale assoluta. Un grosso applauso va anche ai cugini e amici Berserker che nonostante la sana rivalità hanno portato alto il nome della nostra grande città.

Riproduzione riservata ©