Livornese? Niente S. Ranieri

Polemica sulla gara delle celebrazioni per il patrono di Pisa dovuta alla presenza di un vogatore "straniero" in una squadra

Mediagallery

Il palio di San Ranieri a Pisa è l’evento più importante nelle celebrazioni delle ricorrenze del santo patrono e quest’anno sarà accompagnato da una polemica innescata dall’imbarcazione Gialla di San Francesco che, salvo clamorosi ribaltamenti, non parteciperà alla gara. Il motivo? Semplice. A causa della defezione di un atleta, la squadra ha deciso di aggregarne uno livornese, Manuel Carocci, andando contro le rigide regole della manifestazione. Che vietano assolutamente l’ingresso in barca di “stranieri”, a meno che non vengano da Lungomonte e Cascina. La Rossa di San Martino ha immediatamente presentato ricorso e ha minacciato, insieme alle altre squadre partecipanti, di boicottare la gara se Manuel vi prenderà parte. Alla fine meglio così: ve lo immaginate se un pisano prendesse parte al Palio marinaro? Teniamo le nostre tradizioni e i nostri vogatori per noi.

Riproduzione riservata ©