Salvemini ko, addio al titolo superwelter

Mediagallery

Il sogno di Domenico Salvemini svanisce all’ottava ripresa quando un gancio del suo avversario, Marcello Matano, gli procura una ferita sotto l’occhio. L’arbitro dopo poco sancisce la fine del match. Per il pugile livornese niente titolo italiano dei superwelter in quello che era il suo terzo tentativo. Davvero un peccato per Salvemini che aveva cominciato molto bene l’incontro salvo poi avere un piccolo calo a metà che ha permesso al suo avversario di guadagnare punti preziosi. La vittoria di Matano alla fine è meritata. Adesso per il boxer labronico un periodo di pausa prima di tornare ad indossare nuovamente i guantoni.

Riproduzione riservata ©