Rally, nel weekend torna la coppa Liburna

Mediagallery

Grande appuntamento questo fine settimana per gli amanti dei motori con la leggendaria Coppa Liburna, valida per il Campionato Italiano Rally di specialità e per il Trofeo Terra. La manifestazione trasferitasi a Volterra si disputerà interamente su fondo sterrato e prenderà il via alle 8.30 per percorrere 313 km con 6 prove speciali cronometrate tutte nei dintorni della cittadina pisana. Saranno 130 i piloti ammessi al via che si sfideranno in una gara tutta d’un fiato. Tra le vetture partecipanti numerose auto WRC e Gr.R5 che daranno spettacolo. La categoria più numerosa, con 24 partecipanti, è la N4, vetture derivate dalla serie a 4 ruote motrici con oltre 300 cavalli. In questa categoria spiccano i nomi di piloti blasonati a partire dal campione italiano Andrea Perego su Mitsubishi iscritto dalla Gsg Motorsport di Livorno, già vincitore 2 volte del Rally dell’Elba e 5 volte del Coppa Valtellina. Tra i favoriti il veneto Alex Bruschetta su Subaru, lo svizzero Paolo Sulmoni su Mitsubishi e i veloci sloveni Darco Peljhan e Novak Alosaanche loro su Mitsubishi e il russo Evgenj Cherkasov navigato dal finlandese Mikko Lukka. Con il numero 41 prenderà il via Giovanni Galleni con alle note per la prima volta l’altro livornese Gabriele Lunardi, unico equipaggio labronico presente alla gara. Alla sua 15° partecipazione alla Coppa Liburna, Galleni avrà a disposizione una Mitsubishi Lancer Evo 9 preparata dalla Bernini Rally di Tortona. Dopo il secondo posto dell’anno scorso conquistato in coppia con la sorella Silvia con una Subaru Impreza R4, tenterà la scalata alle posizioni più alte della classifica tra le vetture di produzione a trazione integrale. Per gli appassionati gli orari delle prove speciali: Serraspina 10.02-13.23-16.24 Ulignano 10.48-14.09-17.10. I parchi assistenza ed il riordinamento saranno a Peccioli zona industriale alle 9.30-12.06 e 15.27. L’arrivo sarà a Volterra alle 17.50.

Riproduzione riservata ©