“Pistoni d’epoca” in mostra alla Rotonda

Mediagallery

Si è svolta domenica 15 novembre alla rotonda di Ardenza a Livorno l’edizione di “Pistoni d’epoca”, il raduno con mostra che si svolge ogni terza domenica del mese. Nato dalla collaborazione delle scuderie motoristiche labroniche , Motoclub Livorno, Topolino club Livorno, scuderia automobilistica Don Chisciotte e dalla scuderia la Gherardesca di Cascina, a questa edizione si sono aggiunte anche il Vespa Club Livorno ed il gruppo di Passione Rally – Auto expo, coordinato da Gilberto Lontano. Hanno partecipato all’esposizione anche la scuderia Kinzica di Pisa, la Balestrero club di Lucca, il Garage del Tempo di Cecina ed i club di Venturina.
E’ stato possibile osservare da vicino storiche auto e moto, anche mezzi con data di creazione nel lontano 1924. Erano presenti Balilla, Citroen C4, Topolino, Giardinetta, Pickup Dogde, la famosa Camaro, la Buik Electra, la Fiat 2300, per continuare con alcune Jaguar, Prinz, la Carman Ghia, la Billey e poi Ferrari, Prsche, e diversi modelli Fiat 500, 850, 1100. Tra le moto esposte sono state apprezzate una Guzzi 500 Astore, il Mondial 125, Harley Davinson, alcuni Morini, diverse Vespe, Ducati e tante altre. In questa edizione sono comparse anche diverse auto da Rally, tra le quali la Renault Clio 2001, e Clio 2003, Seat Ibiza del 97, diverse A112 ed anche una del famoso Trofeo A112 del 1976. A seguire Mitsubishi, Golf, Lancia Beta, Lancia Delta integrale con diversi esemplari ed una Opel Manta.
Un parco auto e moto di sicuro interesse, ove gli appassionati ed i curiosi hanno potuto osservare e fare confronti da vicino delle varie tecnologie, facendo commenti e raccontando ricordi di avventure dei tempi passati.
Lo staff di pistoni d’epoca coordinato dalla segretaria di manifestazione Antonella Bardi è già al lavoro per la prossima edizione del 20 dicembre che offrirà ai visitatori alcune sorprese, tra le quali una dedicata anche ai bambini con la presenza da parte di Babbo Natale.

Riproduzione riservata ©