Nencioni, che peccato. Il titolo va a Leoni

Mediagallery

La sfida per il titolo Wtka Mna Pro tra Igor Necioni (Sport Combact Club) e Cristian Leoni (x1 Boxing Genova), che si è tenuta il 28 aprile al PalaBastia, non è andata come si sperava. Ha vinto quest’ultimo per ko tecnico arrivato alla seconda ripresa per un colpo non volontario alla nuca di Igor che gli ha procurato la perdita per qualche secondo della vista costringendo l’arbitro ad interrompere il match.
La prima ripresa invece era stata a favore di Nencioni e anche l’inizio del secondo round era a favore dell’atleta livornese ma poi abbiamo visto com’è andata a finire.
A fine match Igor era deluso di come era andato l incontro perché preferiva perdere in un altra maniera: “La voglia di rifarmi è tanta – confessa – e non vedo l’ora di riavere la mia rivincita. Sono molto contento di come hanno lottato gli altri ragazzi della palestra e voglio ringraziare tutte le persone che sono venute al palazzetto e tutto lo staff che mi è stato accanto”.

Gli altri incontri della serata sono stati:
Lorenzo Pifferi (Bushido Kai Cecina) vs Ashlei Rosi (Sport combact club): vittoria per Rosi prima del limite per ko tecnico.
Manuel baldini  (Bushido Kai Cecina) vs Giovanni Serra Goncalves (Sport Combact Club): vittoria per Serra prima del limite per ko tecnico.
Roberto Sollecchia (Sport Advance Pordenone) vs Andrea Sanna (Sport Combact Club): vittoria per Sanna prima del limite per ko tecnico.
Robert Sollecchia (Team Rane Nerf) vs Alessandro Giachi (Sport Combat Club): vittoria per Giachi ai punti.

(ha collaborato Dario Senzacqua)

Riproduzione riservata ©