Martelli a caccia di un nuovo record mondiale

Mediagallery

di Gianni Picchi

Dopo la presentazione in Comune alla presenza del Sindaco, Mauro Martelli ha presentato il suo ennesimo tentativo di record mondiale nella cantina dei Vigili del Fuoco Tomei, e sede di Sportlandia, che curerà l’organizzazione dell’evento. Dopo Livorno e Firenze, questa volta la location è l’isola d’Elba, e precisamente a Porto Azzurro, il 6-7 settembre. Dieci atleti della nazionale italiana Indoor Rowing tenteranno di battere il record del mondo Indoor Rowing 24 ore pesi leggeri misti (uomo-donna) sotto il patrocinio della Federazione italiana canottaggio.
Alla conferenza erano presenti campioni di canottaggio come Massimo e Marco Marconcini, il campione italiano Vittorio Pasqui, Antonello Cantera, detentore del record mondiale sui 500 metri di remergometro pesi leggeri, ed Erika Bello, pluricampionessa mondiale ed olimpica di canottaggio, e testimonial Unicef, Mario Tinghi consigliere regionale Coni, Brunella Brighetti e Elio Lambruschi (ASD canottaggio Porto Azzurro). In rappresentanza della Fondazione Arco la dottoressa Chiara Cremolini.

Da tempo Mauro Martelli unisce lo sport al sociale. “ La ricerca di un record, un record per la ricerca”. Questa volta la finalizzazione ha due obiettivi. Il primo a sostegno della ricerca per la Terapia Oncologica (A.R.C.O) il secondo l’acquisto di una imbarcazione Coastal Rwing (canottaggio di mare). In chiusura l’assessore, del Comune di Livorno, alle politiche sociali Dhimgjini Ina: “Per me è un onore essere presente in questa cantina dove, oltre a presentare un’impresa sportiva importantissima, ha il piacere di ospitare l’attività di Sportlandia. Grazie a questo evento ho scoperto una realtà sportiva, che mi permette di dire che, lo sport, va oltre certe barriere, e che l’integrazione sociale può fare ancora di più. Porgo un augurio agli atleti della nazionale di canottaggio indoor rowing, che tenteranno questo record e all’associazione Sportlandia con i suoi atleti speciali che dimostrano, che anche la disabilità è ricchezza”.

Il team dell’impresa sportiva
Mauro Martelli, Erika Bello, Antonello Cantera,Carbone Andrea, Del Vecchio Dario, Marzocchi Alessio, Gilardoni Daniele, Mancini Paola, Sacco Chiara, Lanzoni Sabina.
Per i versamenti Cod.IBAN: IT 04 D05034 70731 000000001118

Riproduzione riservata ©