L’AGL è protagonista anche in Germania

Mediagallery

Un fine settimana che più impegnativo non si può per l’Associazione Ginnastica Livornese. Dal campionato nazionale a quello Uisp passando per la Germania. Gli atleti labronici sono stati chiamati alla prova in diverse discipline e i risultati che ne sono usciti sono stati ottimi, come sempre. Senza contare le acrobazie e coreografie del campionato italiano di cheerleading. Ma andiamo con ordine.

A Barberino è andata in scena la seconda prova regionale prima categoria Uisp. L’Agl era presente con la squadra mista formata da Stella e Linda Corozzi, Eleonora Parlanti e Martina Becherucci. Le giovani ginnaste migliorano di ben due punti dalla gara precedente e confermano il primo posto assoluto in classifica grazie al 109,83 conquistato staccando di oltre un punto Mugello, seconda classificata.

Domenica 1 marzo a Camaiore sono scesi in campo per il Gpt primo livello prima fascia individuale Gaf  Giulia Taddeini, Melissa Marc, Alessia Nuti e Chiara Simonetti. Tutte e quattro le atlete erano alla loro prima esperienza in una gara e su un totale di 54 atlete partecipanti hanno strappato applausi con delle ottime prestazioni. Nel dettaglio: 37° posto per Chiara Simonetti, 25° per Melissa Marc, 17° per Alessia Nuti e sale sul terzo gradino del podio Giulia Taddeini.

10846181_10206237029027456_3325971935591312266_n

In quel di Sorgane invece domenica 1 marzo si è svolta la seconda prova regionale del torneo Allieve.  Per la scoietà livornese sul campo gara sono scese Giulia Martinelli che ha chiuso in  13esima posizione e Alessia Barbini 14 esima su un totale di 37 ginnaste.

A Milano invece si è svolta la seconda prova del campionato italiano A1 di ginnastica artistica maschile. La squadra livornese formata da Massimo Poziello, Thomas Kristian, Davide Pizzato, Simone Houriya e Andrea Colibazzi ha confermato quanto di buono fatto vedere anche il mese scorso nella prima prova (clicca qui per leggere). La squadra del tecnico David Ghilarducci ha chiuso al sesto posto con un totale di 161,400 a pochi punti (meno di due) dal podio.

10426242_10206237012867052_7213210039769301673_n

A Montevarchi, l’Agl è stata assoluta protagonista in diverse gare. Nella prima prova del torneo Gpt 1° Livello Gam prima fascia, le prime posizioni sono colorate di amaranto. Terzo posto per Giovanni Becherini e Nicolas Chelli che con il loro 22,400 hanno sfiorato il primo posto per un soffio (22,800). Al quinto posto per Michele Pajetta (22,300), al settimo Matteo Orsini (22,100), al 15esimo Giulio Bernardeschi e Paolo Francesco Priori (21,500), al 18esimo Gilberto Domilici (21,400). Nel secondo livello, da segnalare il buon piazzamento di Cristiano Golfarini (33,900) che chiude la competizione al quinto posto. Nella  prima prova del torneo Gpt 3° livello Gam seconda fascia, Matteo Pitzalis chiude al quinto posto con un totale di 48,90. Nella terza fascia invece Simone Maranca è medaglia di bronzo. Subito dietro Diego Pianezzoli mentre Davide Ignesti è sesto.

 

11014275_10206236981346264_1596577394378666885_n

Venerdì invece Livia Fedi, Virginia Lazzara e Sveva Caschili sono volate in Germania, precisamente a Colonia, per la Pre-Olympic-Youth-Cup 2015 dove hanno partecipato come “team Toscana” insieme ad altre rappresentanti della regione. Del gruppo doveva far parte anche Damla Chiapponi, ma un infortunio le ha impedito di prendere parte alla manifestazione. Dove Sveva Caschili, nella categoria senior, è tornata a casa con una medaglia di bronzo al collo. Nella categoria junior invece settimo posto per Livia Fedi e subito dietro Virginia Lazzara.

 

Riproduzione riservata ©