Karate. Grandi risultati per l’Accademia dello sport

Mediagallery

Tre settimane di intensa attività agonistica sono state quelle passate dagli atleti di Karate dell’Accademia dello Sport.
Gli atleti labronici, dopo un intenso lavoro di preparazione, hanno partecipato in primis al Campionato Nazionale CSEN svoltosi a Foligno l’8 e 9 novembre, una delle più grandi competizioni nazionali di settore con 1850 atleti iscritti e 110 società partecipanti. I ragazzi dei maestri Fasulo Alessandro e Triglia Carmelo coadiuvati dagli istruttori Magnelli Alessio, Fiordi Corrado e Bini Marco si son ben comportati sugli 8 tatami di gara, gareggiando con i più forti atleti del panorama nazionale di karate e dimostrando l’alta competitività della palestra labronica.
Questi i nomi degli atleti che hanno gareggiato: Per il kata (forme) Bini Marco, Chellini Gaia, Tinghi Giada, per il kumite (combattimento) Barbera Gabriele, Betti Lorenzo, Ciardini Giacomo, Spada Leonardo e Tinucci Jacopo.
Domenica 16 novembre è stata la volta dell’8° edizione Open di San Marino gara organizzata dalla Fesam (Federazione del Comitato Olimpico Sanmarinese CONS) in collaborazione con l’ente di promozione Csen Karate Regione Toscana. La manifestazione è stata un successo organizzativo andato ben oltre ogni previsione di iscritti con oltre 550 iscrizioni. Bene sono andati i ragazzi labronici con il 3° posto nei kata Esordienti di Erik Vitiello e il secondo di Barontini Giada nei kata Bambini, il 3° posto nella categoria percorso Bambini di Magnelli Emanuele, il 2° posto nei kata Senior di Bini Marco ed il 1° posto nei kata Master sempre di Bini Marco. Bene anche le prove di Caponera Diego e Pierotti Diego, che per un soffio non sono riusciti a salire sul podio.
La domenica passata, 23 novembre, gli atleti dell’Accademia dello Sport erano invece impegnati a Cecina alla 1° edizione della Coppa Cecina, evento organizzato dal Comitato Regionale Csen che ha visto la presenza di 220 atleti fra grandi e piccini. Bene è andata per i colori labronici con un’incetta di medaglie. Per i piccoli karateca un 2° posto all’esordio per Taglialatela Mirko nel kion (tecniche di base) cinture bianche Bambini, 2° posto per Mannino Isabella nel kata Bambini gialle/arancio e 1° posto per Barontini Giada nel kata Bambini verde/blu. Per i più grandi ottimo primo posto per Tinghi Giada nei Cadetti marrone/nere che si è saputa ripetere con un 2° posto anche negli Esordienti con 4 ottimi kata eseguiti. Stesso discorso per Bini Marco che ottiene un 1° posto nella categoria Master ed un 3° posto nella categoria Senior marroni/nere. Bene anche i più piccoli Navacchi Francesco e Bellini Valerio alla loro prima esperienza di gara e tutti gli altri, Magnelli Emanuele, Muscatello Marco, Bini Federico, Russo Simone, Pasquetti Simone, Sabattini Gabriele, Caponera Diego e Facundo Tapia Nicolas.

Riproduzione riservata ©