Football. Gli Etruschi strapazzano Pescara

Mediagallery

Nella sfida valevole per la wild card, gli ottavi di finale di conference del campionato di terza divisione di football americano, gli Etruschi Football Americano Livorno si sono imposti sui locali Crabs Pescara con il punteggio di 26-7. Al Poggio degli Ulivi di Città Sant’Angelo la partita comincia subito bene per gli amaranto che conquistano l’ovale grazie al secondo intercetto in altrettante gare per il linebacker Daniele Cei, sulla seguente azione il running Back Lorenzo Minervini semina la difesa biancorossoblù con una bella corsa e trova la via del touchdown (il primo della carriera per il classe ‘96).

L’immediato svantaggio disorienta i pescaresi, che faticano a costruire azioni d’attacco efficaci, finendo spesso per impattare contro il muro difensivo degli Etruschi ben eretto per l’occasione da coach Altobel e coach Bardini. L’attacco di coach Paolo Campora riesce a capitalizzare con drive lunghi e convincenti culminati dapprima col touchdown dello stesso coach/giocatore su passaggio del quarterback Alessandro Campora e poi con una funambolica corsa dello stesso regista Amaranto che fissa il risultato sul 20-0. Nel secondo tempo l’intensità della difesa non scende e l’attacco metti altri punti sul tabellone grazie alla spettacolare ricezione di Lorenzo Campora per il 26-0. Nel quarto periodo a tempo quasi scaduto arriva il touchdown della bandiera dei locali con la ricezione di Marinucci ben imbeccato da Camplone, per un risultato finale che recita 26-7 in favore degli amaranto.

Soddisfazione nel clan guidato dall’head coach Antonio Mertoli per una vittoria importante e guadagnata nonostante i favori del pronostico pendessero verso la squadra abruzzese, migliori in campo il cornerback Emanuele Falduto, il quarterback Alessandro Campora ed il linebacker Francesco Del Taglia. Etruschi attesi ora dalla trasferta sul campo dei sin qui imbattuti Jokers Pesaro, un’altra gara sulla carta da affrontare col pronostico avverso ma certi che i giovani amaranto sapranno farsi valere come hanno dimostrato in tutto questo loro primo campionato.

Riproduzione riservata ©