Football americano. Gli Etruschi strapazzano Cecina

Mediagallery

Pronto riscatto per gli Etruschi Football Americano Livorno che nella splendida giornata di domenica si sono regalati la prima vittoria in competizioni ufficiali dalla rinascita, battendo a domicilio i Trappers Cecina per 51-6 nella seconda giornata del campionato italiano di III divisione. L’attacco degli amaranto si è presentato in forma scintillante e già dalla prima azione ha fatto capire ai rossoblu cecinesi che sarebbe stata durissima, corsa esterna per il runningback Lorenzo Campora, Touchdown e trasformazione da 2 punti. 8 a 0.

Solo una manciata di azioni dopo ed il quarterback labronico Alessandro Campora lancia in end zone Gabriele Gabbani. Ancora una trasformazione da 2 punti ed il risultato va sul 16 a 0 per gli ospiti. Il copione si ripete dopo pochi minuti: la difesa etrusca consegna la palla all’attacco livornese ed ancora Campora trova Gabbani per il secondo TD personale. Primo quarto che termina sul risultato di 23 a 0 per gli Etruschi. Il secondo quarto di gioco inizia con le marcature di Jacopo Tamberi su passaggio di A. Campora, bissata poco dopo da una corsa personale dello stesso QB amaranto.

Sul punteggio di 35 a 0 arriva l’unica segnatura dei padroni di casa, unico momento di incertezza di una difesa Etrusca che seppur orfana di Luca Prosetti si è dimostrata davvero in palla con i brillanti ritorni di Antonio Frassinetti e Paolo Gambarini, veterani e grandi trascinatori, affiancati da un collettivo di ragazzi giovanissimi capitanati dal Linebacker Francesco del Taglia e dal 16enne Defensive Back Paolo Piaggio. In chiusura di secondo quarto arriva la seconda segnatura personale per Lorenzo Campora che filtra nella difesa avversaria con un magistrale cambio di direzione ed entra indisturbato nell’area di meta avversaria. Sul 43 a 6 le squadre vanno negli spogliatoi.

Al rientro in campo gli arbitri, come da regolamento, applicano la mercy rule per cui il tempo corre senza interruzioni ed il terzo quarto finisce senza segnature. Sul finire della partita un’altra corsa in touchdown per Lorenzo Campora e la trasformazione da due punti su lancio del subentrato QB, Alessandro Maffei, chiudono il risultato sul punteggio di 51 a 6 per gli Etruschi Livorno.

Soddisfazione per il coaching staff e per i giovanissimi Etruschi che hanno potuto assaporare la prima vittoria in un campionato. In evidenza i runningback: Lorenzo Campora, entrato anche in difesa come Safety, Lorenzo Minervini e soprattutto Paolo Arcilesi che con il suo lavoro “sporco” fatto di blocchi e corse potenti ha spesso permesso lo sviluppo preciso delle azioni amaranto.

Giornata emozionante che ha riportato gli Etruschi alla vittoria dopo anni di assenza. La solita squadra, leggera, veloce e molto giovane, che grazie ai main sponsor Dhl Global Forwarding ed Altopack packaging Solution e potrà dare alla città di Livorno delle grandi soddisfazioni. Appuntamento con gli Etruschi per sabato 15 marzo alle ore 15 al campo Montano in via dei Pensieri per il derby contro gli Storms Pisa. Ingresso gratuito e partecipazione delle Cheerleaders Amaranto – Cheer4U.

Riproduzione riservata ©