Folgore, grande successo per “Multisport Marziale”

Mediagallery

L’inarrestabile marcia del progetto “Multisport Marziale”, iniziata sin da marzo con trasferte in tutta Italia, procede a tutta forza. Domenica 29 novembre, la Polisportiva Montisport con il patrocinio del Comune di Montespertoli ha organizzato, in collaborazione con la ASD Esercito – 187° Folgore di Livorno, la nona tappa, intitolata: “Noi siamo con i giovani” svoltasi al locale palazzetto dello sport.
Impeccabile sotto ogni profilo l’organizzazione coordinata dal promotore dell’attività Cristiano Cianti, durante la quale, tra l’altro sono intervenuti il sindaco Giulio Mangani, l’assessore allo sport Alessio Mugnaini, il presidente della polisportiva Montesport Raul Ciambotti e il vice presidente AVIS Montespertoli Sauro Mori che hanno raccolto gli applausi del numeroso pubblico e degli oltre 100 atleti presenti. Dopo l’Inno Nazionale “Fratelli d’Italia”, sono stati premiati dall’organizzazione Multisport molti ospiti d’eccezione che hanno dato ulteriore lustro alla ben riuscita manifestazione. Erano presenti i “tecnici con le stellette” dell’esercito italiano, l’allenatrice del centro sportivo Olimpico dell’Esercito – Csoe settore Karate caporale maggiore scelto Daniela Berrettoni che ricopre il prestigioso incarico di “allenatrice della nazionale Italiana Giovanile Fijlkam (Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali) di Karate specialità Kata” (forme), il responsabile giovanile del Comitato Regionale Toscana della Federazione Pugilistica Italiana – Fpi caporale maggiore capo Donato Salvemini, direttore tecnico regionale distintosi per i risultati ottenuti in campo Nazionale ed Internazionale e il pugile Filippo Gressani che vanta di un non comune palmares di titoli conquistati, tra i quali la medaglia di bronzo al Campionato Europeo 2013. E’ intervenuto, come sempre, il “corpo istruttori del 187° Folgore”, rientrato da qualche mese dopo aver frequentato il corso per Master Instructor alla “Combatives School” dello U.S.Army negli Stati Uniti d’America.
Numerose le società e province aderenti al progetto giovanile 2015, con i tecnici Carlo Francesco Tombolini, Vecchi Francesco e Giacomo – Modena, Valentina Rodi, Mirko Zisi, Danilo Belloni, Giulio Medici – Porretta (BO), Gerardo Cardone e Angela Milazzo – Certaldo (FI), Cristiano Cianti –Montespertoli (FI), Fabio Castellucci – Figline Val d’Arno (FI), Roberto Bonuccelli e Eliana Francesconi – Camaiore (LU), Claudio, Alessio e Marco Colaianni – Casciana Terme, Lari (PI), Sonia Rovini – San Frediano a Settimo (PI), Rico Simonetti, Maurizio Baldi, Alessio Magnelli, Marco Bini, Massimiliano Parolin, Sanna Claudio – Livorno, Roberto Ninci, Sara Guerrieri – Venturina (LI). Ventisei i tecnici che hanno coordinando gli oltre 100 giovani partecipanti per tutte le 2 ore di allenamento pomeridiano, che sono letteralmente volate grazie alla sinergia tra i docenti motivati dalla gioia per una serena pratica sportiva. I giovanissimi “pre agonisti” (5 – 11 anni) hanno letteralmente dato spettacolo cimentandosi nell’esplorazione della “verticalità e dell’orizzontalità”, operandosi in una serie di propedeutici atti allo sviluppo della motricità di base, presentata ancora una volta dai “baschi amaranto” i graduati Antonio Citi, Daniele Pilagatti e Alessio Loni.
A termine dell’evento sono stati presentati i “Giochi del Multisport Marziale”, allo scopo di sviluppare abilità motorie nella lunga, media e corta distanza. La realizzazione dell’evento è stata supportata dall’ azienda Jute Sport con i brand Vandal e Adidas, dalla rivista per gli sport da combattimento Budo International, Budo Market, AVIS Montespertoli, la testata giornalistica on line di congedatifolgore.com e Artemidia Military oggettistica militare.

Riproduzione riservata ©