Folgore: Martelloni, Citi e Loni diventano insegnanti

Mediagallery

Quello trascorso è stato un fine settimana intenso di appuntamenti per l’ASD Esercito – 187° Folgore di Livorno, il cui progetto “Multisport Marziale” ricco di innovativi contenuti tecnici il lavoro ha suscitato nel 2015 l’interesse di decine di Associazioni Sportive. I tecnici Antonio Citi, Alessio Loni e il preparatore atletico Alessio Martelloni sono stati invitati dalla ASD Kimasa, organizzatrice dell’evento, a condurre un secondo stage all’impianto sportivo “XC1 GYM” di Roma, con l’obiettivo di promuovere la preparazione multilaterale giovanile secondo le linee guida del Direttore Tecnico della Nazionale Italiana di KaratePierluigi Aschieri presentate periodicamente all’International Eurocamp di Cesenatico.
Allo stage, che si è articolato in tre turni, coinvolgendo tutte le categorie dal pre agonista al master, con programmi mirati e diversificati, hanno partecipato oltre cento atleti. Un particolare ringraziamento per l’ospitalità a Marco De Santis e ai maestri intervenuti Walter Benedetti, Sara Bontempi, Alfredo Carlaccini, Ilenia De Santis, Massimiliano Graziosi, Mario Laganà.

La peculiarità del progetto è legata al fatto che un protocollo di lavoro multidisciplinare finalizzato all’acquisizione di abilità motorie (dalla verticalità alla orizzontalità e viceversa) influenza la prestazione sportiva e non. Nello specifico, l’attività è stata finalizzata all’acquisizione degli schemi motori idonei a facilitare la transizione dalla lunga distanza a quella ravvicinata per il “corpo a corpo” durante un combattimento.
Gli argomenti pluritematici del “Multisport Marziale” per il Pankration (combattimento totale, dal greco Tutta Forza) e per il Chanbara (combattimento attraverso attrezzi sportivi che rappresentano le armi tradizionali del medioevo giapponese) sono stati trattati anche domenica 10, nella splendida cornice del Palazzetto “Enzo Biagi”, in Lizzano in Belvedere. Anche in tale contesto invitati dalla Delegazione Emilia Romagna della FIPA (Federazione Italiana Pancrazio Athlima) nella persona del maestro Carlo Francesco Tombolini Montessori in collaborazione con l’associazione “Dragon Karate Team Alto Reno ASD” e “Sport Village Karate” i tecnici Citi, Loni e Martelloni, reduci dalla trasferta romana, non si sono risparmiati ed hanno catturato l’attenzione dei praticanti grazie all’altissimo profilo tecnico degli armenti ed una non comune verve espositiva.

Riproduzione riservata ©