Doppio titolo toscano per Canoa Club

Mediagallery

Il 15 febbraio a Firenze si sono svolte le gare per l’assegnazione dei titoli regionale sulla distanza di 10000 metri. Gli atleti del Canoa Club Livorno tornano a casa con due titoli, dei buoni piazzamenti, e tra i più piccoli sulla distanza di 2000 metri, tanti primi posti. La mattina inizia con le prove su 10mila metri della cat. Ragazzi (15-16 anni), tra i maschi bella gara con i fiorentini, che anno la meglio sul nostro Mazzara Lorenzo (2°) di solo due secondi, mentre Vannini Marco riesce a conquistare un bel 4° posto, buona anche la prova di Martelli Leonardo piazzatosi ottavo. Le ragazze fanno la parte del leone piazzandosi, Agostinetti Alessia prima nella propria categoria e Agostinetti Chiara vincendo nella categoria superiore (junior). Buone le prova dei due junior che all’arrivo dopo una gara molto tirata si classificano rispettivamente, Tremolanti Giacomo al 5° posto e Seminatore Mirko al 6° posto.

raugi rachele e orsini edoardo

Di seguito si sono svolte le gare dei più piccoli, 2000 metri. Per i cadetti B (14 anni) nella prima batteria Nannoni Federico confermandosi tra i più forti nella categoria, ottiene un bel 1° posto, mentre Fogli Riccardo dopo una bella gara perde il podio per un soffio e si aggiudica il 4° posto, nella seconda batteria lotta in famiglia, dove dopo una gara combattuta ha la meglio Orsini Edoardo davanti al compagno di squadra Tremolanti Tommaso. Per le ragazze cadetti B Raugi Rachele vince la sua batteria con una condotta di gara perfetta. Cadetti A (13 anni) Spurio Flavio domina la sua gara aggiudicandosi il 1° posto e Mazzara Nicola conquista un ottimo terzo posto. Scendendo di categoria allievi B (12 anni) tra i maschi bella la gara di Mazzara Simone dove in una batteria molto affollata si aggiudica il 5° posto, tra le ragazze Gamucci Giorgia, esordiente (come Simone) dopo una gara perfetta si aggiudica il gradino più alto del podio. Da segnalare la buona prova Tremolanti Valerio tra i senior arrivato in quinta posizione.
Gli allenatori Mancini Gianluca e Sardi Roberto possono ritenersi abbastanza soddisfatti dell’esito delle gare, e adesso per le categorie ragazzi/e e junior diamo appuntamento al 1° di marzo a Castelgandolfo per il titolo italiano 2000 metri.

Riproduzione riservata ©