“D’inverno sul Po”, è un trionfo del Tomei

Mediagallery

La 32esima edizione “D’inverno sul Po” a Torino si chiude con un ennesimo successo di partecipazione e con ottimi risultati dei canottieri dei VVf Tomei di Livorno. Ben 17 atleti del sodalizio sono andati a medaglia. Nelle regate sulle barche corte (singolo, doppio e due senza timoniere) svolte sabato si è rinnovato il successo in campo nazionale del doppio Cadetti Bacci Gabriele e Bernardini Alessandro, che si sono aggiudicati il primo posto, con il convincente tempo di 12.10.33, sulla distanza dei 4 km, con ben 29 equipaggi contendenti. Dopo il secondo posto alla gara nazionale di Pisa si migliora, raggiungendo il primo posto, Nico Guidi nel singolo 7,20 Allievi C, imponendosi su 13 valenti avversari. Andrea Cattermol, nella agguerrita competizione del singolo juniores, con ben 22 partecipanti, si è aggiudicato un soddisfacente quarto posto, che fa ben sperare per gli impegni futuri.
Buoni, infine, i piazzamenti del 2 senza Junior, di Edoardo Benini e Leonardo Bientinesi, di Elisa Bernardini nel singolo Junior, del doppio allievi C di Diego Savatteri, e Lomi Stefano, e di Lorenzo Tintori, nel singolo cadetti.
Il giorno dopo, domenica, si sono svolte le gare sulle barche lunghe (4 di coppia e otto), e ciò ha consentito, a molti, di bissare la performance su barche diverse.

VVFF premiazione 4xcadetti

I ragazzi del Tomei erano, soprattutto, impegnati a difendere i colori della Toscana nelle barche allestite dal Comitato Regionale. Qui la Toscana si è aggiudicata un primo posto nel Quattro di Coppia Cadetti, dove erano presenti Gabriele Bacci e Alessandro Bernardini, il quattro di Coppia Allievi C, che vedeva la presenza di Nico Guidi e Diego Savatteri. Ottimo secondo posto per Elisa Bernardini, impegnata su un Otto Junior Femminile, composto con atlete di Limite sull’Arno, della Arno Pisa, e Viareggio. Terzo posto meritato invece per l’Otto Junior del Tomei (misto con Limite sull’Arno). I 4 livornesi erano Aldo Lunardi, Leonardo Bientinesi, Edoardo Benini, Andrea Cattermol, e il timoniere Alessandro Sciuto.
Terzo posto anche per l’Otto Cadetti, equipaggio misto con Canottieri Limite sull’Arno. A difendere i colori del “Tomei” sull’Otto c’erano Lorenzo Tintori, Lorenzo Rossi, Andrea Filì, Vittorio Petrai, Luca Perfetti, Gabriele Bottoni, ed al timone Alberto Sciuto (fratello dell’altro timoniere Junior Alessandro). Per i colori di Limite sull’Arno Lorenzo Bonaffini e Adriano Reali. La collaborazione con altre società toscane ha portato alla realizzazione di questi buoni risultati, sperando, in futuro, di poter continuare, e migliorare l’affiatamento degli equipaggi sullo Scolmatore, e sul Canale dei Navicelli.

Riproduzione riservata ©