Dama. Borghetti è ancora campione italiano

Mediagallery

Michele Borghetti ha riconfermato di essere il più forte di tutti. Il quarantaduenne livornese ha vinto nuovamente il titolo italiano di dama vincendo nella città di Mantova il 79° campionato assoluto. Borghetti è riuscito a superare una giovane promessa della dama italiana, il diciassettenne Alessio Scaggiante che, prima della giornata di ieri, lo precedeva di due punti. Il campionato si è svolto dall’11 al 15 novembre, al palazzo Cà degli Uberti di Piazza Sordello. Presente anche l’ex bomber Roberto Boninsegna che nella giornata di inaugurazione, il 10 novembre, ha partecipato al taglio del nastro ed alla “prima mossa”. Titoli assegnati anche nel secondo e terzo gruppo rispettivamente a Casucci e Guttà. Durante la premiazioni dei campioni, alla presenza del presidente della federazione italiana di dama Renzo Tondo, è stato osservato un minuto di silenzio in memoria delle vittime dei massacri di Parigi.

Riproduzione riservata ©