Coppa Italia di Karate: Accademia dello Sport, Folgore e Ronin sul podio

Mediagallery


Passato il giro d’Italia, è la carovana Csen a riempire l’Umbria, dove è stata di scena la Coppa Italia di Karate Csen (Ente di Promozione riconosciuto dal Coni numero uno in Italia), che con i suoi 2000 partecipanti ha letteralmente colonizzato la bellissima città del Grifone. Un grande successo con oltre 120 le società partecipanti provenienti da ogni singola Regione d’Italia eccetto la Vale d’Aosta.
I ragazzi dell’Accademia dello Sport dei maestri Triglia Carmelo e Magnelli Alessio hanno saputo tenere alti i propri colori con grandi risultati.
Ottimo il primo posto nel Team Kata cinture verdi/blu per Pierotti Davide, Ciattini Fabio e Di Bartolomeo Cristina; i tre che bissano il risultato con la prova individuale dove Ciattini vince l’oro, Pierotti l’argento e Di Bartolomeo il bronzo nelle rispettive categorie.
Nel kumite (combattimento) simulato con palloncino Magnelli Emanuele vince la medaglia di bronzo in una categoria di quasi quaranta atleti bissando il terzo posto del Campionato Nazionale.
Terzo posto anche per Miniati Manuele nella categoria kata cinture marroni/nere, dove raggiunge il solito risultato della scorsa edizione nel kumite. Buonissime le prove anche degli altri due atleti labronici Pierotti Diego e Caponera Diego che non sono riusciti a raggiungere il podio.

1. Prova del Palloncino

Alla manifestazione era presente anche l’Asd Esercito – 187° reggimento paracadutisti “Folgore” che ha conquistato una medaglia d’argento e una d’argento. Nella categoria bambini (7 – 8 anni) per le prove del “Palloncino”, “Percorso a Tempo” e “Prova Libera”, i colori blu – azzurro della Folgore sono stati difesi brillantemente dal “folgorino” Jacopo Citi, salito più volte sui gradini del podio.

Tra le società livornesi, non poteva mancare anche la Ronin Karate Livorno con il suo team guidato dal maestro Toni e dall’istruttore Capone. Il primo giorno è partito subito con il botto con il primo posto nel settore kata seniores di Parrucci Sofia, quinto invece Loddo Gabriele. Buone anche le prestazioni di Capone Lorenzo e Morelli Giacomo. Nel team a squadre kata ottimo posto della Ronin che arrivata terza con gli atleti: Capone Lorenzo, Morelli Giacomo, Marvin Muho. Nel Kumite Iannattoni Gabriele si è piazzato al quinto posto.

IMG_20160516_190520

La domenica si è svolta la seconda giornata dove hanno gareggiato i più piccoli fino ai cadetti. Bella prova nel kata individuale di Tinti Asia che ha conquistato il 1° posto. Medaglia d’oro anche per Bazialli Dario, 2° posto per Posto Marvin Muho, 3° posto per Tasca Lucio. Altri atleti che hanno dato battaglia ma per un soffio non sono riusciti a salire sul podio sono: Lo Cascio Alessio , Sbrana Elia, Gnudi Lorenzo. Nel kumite, 1° posto per Bazialli Dario, 2° posto per Capone Gabriele. In generale la Ronin Karate Livorno di è classificata al 14esima su 109 società.

Riproduzione riservata ©