Canottaggio. Due livornesi alla Coupe de la Jeunesse

Mediagallery

La scorsa settimana, lunedì 20 a domenica 26 luglio, lo Scolmatore d’Arno e il Canale dei Navicelli hanno visto la presenza dell’otto di canottaggio che rappresenterà l’Italia alla Coupe de la Jeunesse che si svolgerà a Szeged (Ungheria) l’1 e il 2 agosto. Grande lavoro per il GS Vvf Tomei che ha ospitato l’equipaggio nella propria sede dello scolmatore per gli allenamenti e nella sede dei Vigili del Fuoco in via Campania per l’alloggiamento. Sotto la competente guida dei due allenatori Stefano Lari e Tommaso Banfi l’equipaggio, che vede la presenza ai primi due carrelli di promettenti canottieri livornesi, ha potuto operare un lavoro di rifinitura prima dell’importante appuntamento Ungherese.
Questo l’equipaggio: Andrea Cattermol (GS VVF Tomei Livorno), Edoardo Benini (GS VVF Tomei Livorno), Matteo Varracca (GS Speranza Prà Genova), Alberto Tanghetti (Rowing Club Genovese),
Jacopo Bertone (Gavirate), Gennaro Zenna (Savoia Napoli), Giuseppe Di Mare (Posillipo Napoli),
Salvatore Monfrecola (Polillipo Napoli).
Ancora una volta con la soddisfazione di tutti lo specchio d’acqua di allenamento livornese Scolmatore e Canale dei Navicelli, si è dimostrato efficace e candidabile per il futuro per preparare equipaggi misti in vista di competizioni nazionali ed internazionali. Ricordiamo che con insistenza il mondo remiero livornese chiede a questo scopo di migliorare le condizioni di accoglienza e di navigabilità alle autorità competenti soprattutto in occasione del tanto atteso dragaggio. Anche in questo caso la città non può disattendere un occasione di sviluppo turistico sportivo legato alle sue tradizioni più significative.
Da domenica 26 fino alla partenza per l’Ungheria l’equipaggio si allena a Gavirate dove sarà presente anche il Timoniere ufficiale Riccardo Zoppini della Canottieri Varese.

Riproduzione riservata ©