Benini e Cattermol in evidenza al memorial D’Ajola

Mediagallery

Soddisfazione per la partecipazione dei livornesi Edoardo Benini e Andrea Cattermol del G.S VVF Tomei alla 29esima edizione del Memorial d’Aloja, gara internazionale che ogni anno si svolge a Piediluco sede del Centro Federale Italiano di Canottaggio. Insieme a campioni internazionali provenienti da blasonate rappresentative quali Lituania, Russia, Grecia, Svizzera, Sud Africa, Spagna, Irlanda, Messico, il due senza juniores livornese ha potuto fare per la prima volta una grande esperienza internazionale. Il 5° posto ottenuto nella finale di domenica è sicuramente un risultato soddisfacente considerata la poca esperienza dei due canottieri su una barca difficile, senza timoniere, dove occorre una tecnica impeccabile. Confortante il tempo ottenuto 6’ 59’’ 02 a soli 7 secondi dall’equipaggio greco primo arrivato e anche la riduzione del gap rispetto a precedenti partecipazione nei confronti della migliore barca italiana che si è ridotto a circa 5 secondi. Dal quartier generale dello Scolmatore d’Arno, sede operativa della società, arriva la ferma convinzione di insistere sulla preparazione futura anche per le potenzialità di miglioramento ancora presenti, certo è che tutti si aspettano un rinnovato impegno anche dei due ragazzi per continuare questa stagione agonistica iniziata con buoni auspici.

Riproduzione riservata ©