Karate: raduno regionale all’Accademia dello sport

Mediagallery

Sabato 19 marzo, Livorno è stato il centro del karate toscano, più precisamente l’Accademia dello Sport di via Garibaldi dove si è svolto il raduno regionale di karate del settore agonistico dello Csen (il primo ente di promozione sportiva riconosciuto dal CONI) e l’aggiornamento arbitri e residenti di giuria. Con grande gioia dei padroni di casa ed organizzatori, Fasulo Alessandro (vice coordinatore Nazionale), Castellucci Fabio (vice responsabile Nazionale arbitri), Magnelli Alessio, e Triglia Carmelo, la palestra labronica di Damiano Bani è stata affollata di atleti pervenuti da ogni parte della toscana. Quasi 100 gli atleti presenti, accompagnati da tecnici e familiari, hanno trasformato l’Accademia in un palcoscenico sportivo di altri tempi. L’aria era quella delle giornate da ricordare, una grande riunione dei migliori tecnici e atleti del palcoscenico regionale ed italiano. Un evento improntato sulla condivisione, sul lavoro, sullo star bene insieme facendo sport, lasciando da parte per una volta i sani antagonismi di gara.
Gli atleti hanno lavorato alternandosi sui vari tatami a disposizione per le specialità di kata (forme) e kumite (combattimento) dimostrando l’alto tasso di crescita e buona salute che sta vivendo il karate nostrano. I tecnici del Team Toscana Csen Magnelli Alessio e Toni Alberto per il kumite, Piccini Alberto e Bonamici Manuela per il kata, stileranno a seguito di questo evento la lista degli atleti che parteciperanno all’Open Di Salisburgo (Austria), gara del circuito Mondiale WKF – Karate1 Premiere League, in rappresentanza della Toscana e della Nazionale di San Marino, grazie alla ormai pluriennale collaborazione dei due enti Toscano e Sammarinese.
Questi tutti i nomi degli atleti presenti al raduno: per l’Accademia dello Sport Livorno Caponera Diego, Ciardini Giacomo, Tinucci Jacopo, Betti Lorenzo, Fiordi Jacopo, Masetti Lorenzo, per l’AKSV Figline V.no Cioncolini Thomas, per l’Athletic Club Livorno Spadoni Nicola, Varriale Cristian, Begliomini Vittorio, Giusti Olivia, per il CAM Lucca Bozzi Rebecca, Bozzi Andrea, Fanti Agnese, Ravagli Jason, Gregori Filippo, Paoletti Mattia, Bertuccelli Leonardo,Delle Luche Luca, Trento Enzo, Trento Nico, per il CKS Certaldo Calossi Alessandro, Valori Matteo, Ciampalini Andrea, Franchini Martina, Guarino Luisa, Balzani Francesco, per il CKT Agliana Fedi Davide, per il Club Sport Collesalvetti Di Tanto Matteo, Orlandi Matteo, Ignesti Federico, Cuzzupé Federico, Mannucci Valerio, Pieri Thomas, per l’ASD Karate Livorno Hamdouni Wassim, Hamdouni Shahana, Hamdouni Shokat, per il Kiudokan Cecina Luca Gabriele, per il Master Fitness Pistoia Morelli Jasmine, Chiappelli Rachele, per il Ninja Club Pescia Russi Martina, Mariotti Niccolò, Tonfoni Cristiano, Borracelli Giada, Cecchi Matteo, Mariotti Tommaso, Ordofendi Marco, per l’Okinawa Venturina Cianchi Martina, Becherini Giulia, per la Ronin Livorno Loddo Gabriele, Turi Paolo, Capone Lorenzo, Parrucci Sofia, Iannattoni Gabriele, per la Shigitai Pisa Corti Margherita, Gronchi Asia, Cavacini Gaia, Sciamanna Chiara, Damiano Chiara, Piccione Riccardo, Giusti Debora, Donà Alessandro, Piparo Ludovica, Norcia Noemi, Filippi Francesco, Fabbri Davide, Bertocchini Elena, per lo Shotokan Ryu Livorno Mouchine Annaoua, per l’UKV Valdarno Innocenti Eleonora, Paradiso Lorenzo, Italiano Lorenzo, Monnetti Emma, per l’Atletic Carrara Milanta Raffaello, Milanta Maria Elena, per la Millennium San Frediano Ognissanti Matteo, per la Samurai 2000 Montaldo di Castro Ottoni Cristian, Ottoni Federico, Tozzi Paolo, Tazzari Fabio, per la Evolution Firenze Borghi Gianluca, Primini Gabriele.
Nell’occasione sono stati premiati anche gli atleti che hanno partecipato alla prima tappa del circuito Mondiale WKF – Karate1 Premiere League di Parigi lo scorso gennaio: Russi Martina, Ravagli Jason, Gronchi Asia, Daddi Nicola, Spadoni Nicola, Hamoui Adil, Magnelli Alessio, Ordofendi Marco.

Riproduzione riservata ©